Ronaldo il ‘fenomeno' brasiliano, Zinedine Zidane, Lionel Messi e Cristiano Ronaldo. Chiedete a Gigi Buffon chi sono gli attaccanti più forti al mondo che ha affrontato sul campo e vi farà questi quattro nomi. Nell'intervista al canale Youtube Copa90 il portiere della Juventus e della Nazionale li scandisce uno per volta e lo fa con l'odio (sportivo, s'intende) e il rispetto che un estremo difensore può avere nei confronti di autentici fuoriclasse capaci con una giocata di cambiare le sorti di un match. Tutti gli hanno regalato qualche dispiacere… a cominciare dagli ultimi tre che in Champions lo hanno battuto in finale: la Pulce nel 2015, quando il cielo di Berlino si tinse dei colori blaugrana; CR7 e Zizou nella scorsa edizione della Coppa che visse il momento clou a Cardiff con il trionfo del Real Madrid. Ahi, ahi… fa ancora male ricordare quel tonfo (4-1) suggellato dalla rete di Asensio.

Sono molto amico dei difensori perché sono coloro che mi proteggono, viceversa odio gli attaccanti – ha ammesso Buffon -. Mi piace parlare dei compagni e, avendo un rapporto speciale con i difensori parlo di Thuram, Cannavaro, Chiellini, Barzagli, Bonucci, adesso Rugani e Ferrara.

Chi sono i calciatori italiani che metterebbe in una ideale Top 5? Quattro ex juventini e un milanista, tutti meritano una menzione speciale. Del resto bastare un'occhiata ai loro nomi.

A livello di calciatori italiani, come talento puro, indico sicuramente Pirlo, Totti, Del Piero e Roberto Baggio. Nella classifica italiana dei migliori cinque aggiungo anche Maldini.

Chi sono i difensori più forti? In questo caso Buffon ha l'imbarazzo della scelta. Potrebbe limitarsi a Fabio Cannavaro con il quale ha vinto un Mondiale ed è stato Pallone d'Oro ma Buffon allarga le braccia e li prende tutti con sé.

Difficile scegliere il più bravo. Ho giocato con Cannavaro, Nesta, Thuram, Materazzi, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Ferrara, Montero. In termini di valori tecnici è durissima.