Brescia-Sassuolo, anticipo della settima giornata di Serie A, è stata rimandata. Alla luce della morte del patron del club neroverde Giorgio Squinzi, la partita inizialmente in programma venerdì 4 ottobre alle 20.45 al Rigamonti, si giocherà in un'altra data. La Lega del massimo campionato calcistico italiano ha comunicato che il match tra le Rondinelle e gli emiliani si disputerà mercoledì 18 dicembre, sempre alle ore 20.45

Brescia-Sassuolo rinviata per la morte di Giorgio Squinzi

Brescia-Sassuolo non aprirà il programma della settima giornata della Serie A 2019/2020. La partita inizialmente in programma domani venerdì 4 ottobre alle 20.45 allo Stadio Rigamonti è stata rinviata alla luce della scomparsa del proprietario del club emiliano Giorgio Squinzi. Impossibile scendere in campo in queste ore di cordoglio, con i funerali di Squinzi che si terranno lunedì 7 ottobre alle ore 14.45 presso il duomo di Milano. Annullate anche le conferenze stampe della vigilia dei due allenatori Eugenio Corini e Roberto De Zerbi

Brescia-Sassuolo rinviata, la data del recupero è il 18 dicembre

L'annuncio è arrivato in una nuota ufficiale della Lega di Serie A a firma del presidente Gaetano Micciché. Nella stessa è stata anche comunicata la data del recupero di Brescia-Sassuolo, fissata per mercoledì 18 dicembre alle ore 20.45: "Il Presidente della Lega Professionisti Serie A in considerazione della scomparsa del dott. Giorgio Squinzi, Patron della società U.S. Sassuolo Calcio; dispone il rinvio della gara Brescia-Sassuolo, programmata per venerdì 4 ottobre, con inizio alle 20.45, e valida per la 7° giornata di andata del Campionato di serie A Tim, a mercoledì 18 dicembre 2019, con inizio alle ore 20.45". Nel prossimo turno di Serie A che dunque si aprirà sabato 5 ottobre con Spal-Parma, sarà osservato un minuto di raccoglimento su tutti i campi per omaggiare il ricordo dell'imprenditore e storico patron del Sassuolo.