Il Brescia si rinforzerà nel calciomercato di gennaio. Il club del presidente Cellino, che con il ritorno di Corini si è rimesso in piena corsa per la salvezza, con sette punti conquistati in quattro partite, ha praticamente chiuso la trattativa per il giocatore finlandese Simon Skrabb dal Norkkoping. L'annuncio ufficiale sta per arrivare. Mentre la prossima settimana dovrebbe essere acquistato lo sloveno Miha Zajc, ex giocatore dell'Empoli che da un anno gioca in Turchia con il Fenerbahce.

Chi è Simon Skrabb, il nuovo acquisto del Brescia

Gli azzurri hanno chiuso la trattativa con il Norrkoping per Simon Skrabb, centrocampista classe 1995. Il finlandese verrà pagato 2,8 milioni di euro più bonus. Il calciatore dopo aver effettuato le visite mediche firmerà un contratto da 400mila euro netti più bonus. Skrabb è un centrocampista che può giocare come mezzala e come trequartista e ha il vizio del gol, ne ha realizzati sette con Gefle tre anni fa, dodici in tre stagioni con il Norkkoping. Con la nazionale della Finlandia ha disputato 11 partite, incluse le ultime due di Qualificazioni a Euro 2020, che spera di vivere da protagonista.

La trattativa con il Fenerbahce per Miha Zajc

Skrabb non sarà l'unico colpo di mercato invernale del Brescia, che sta cercando di prelevare anche Zajc. Il giocatore sloveno in Italia ha militato con l'Empoli dal 2017 al 2019, e nella scorsa stagione è passato al Fenerbahce, dopo aver realizzato 12 gol in 68 partite con i toscani, 4 gol in 25 partite di Serie A. Il Brescia cerca Zajc perché è un giocatore esperto, ha già giocato in Italia e perché è un trequartista, ruolo cardine nel gioco di Corini che non convinto pienamente da Spalek nelle ultime partite ha adattato in quella posizione del campo Romulo, che così potrebbe tornare a fare la mezzala.