Sognare un giorno di giocare con i grandi e aspirare al grande calcio mondiale. Sono questi i sogni e le aspettative di alcuni di questi talenti Under 21 che in questa prima parte di stagione, nei 5 top campionati europei, stanno facendo la differenza dal punto di vista realizzativo. Oltre al ben più noto Mbappè, a fare la differenza è un altro fenomeno di nazionalità nigeriana della Ligue 1: Osimhen. Sta ben figurando con il Lille e in questo momento si trova al primo posto di questa speciale classifica. Ma nella top 5 c’è anche un altro nigeriano come Maja che al Bordeaux sta mostrando gli artigli ai ben più conosciuti Pulisic e Sancho. Ma vediamo nel dettaglio la classifica completa.

Oshimen è la grande sorpresa Under 21 in Europa

Il suo rendimento, nonostante il campionato francese non sia poi così esaltante, ha già reso noto in pochi mesi il talento di Victor Osimhen. La punta centrale del Lille è infatti arrivato a raggiungere quota 8 gol in 15 partite, realizzando anche 3 assist che hanno portato al club francese ben 11 punti in classifica. L'attaccante nigeriano è nato a Lagos il 29 dicembre 1998 e la sua storia ha dell’incredibile dato che da piccolo, dopo aver assistito alla sconfitta del Chelsea, sua squadra del cuore, ko in finale di Champions League contro il Manchester United nel 2008. Dopo l’errore di Terry dal dischetto scappa dal locale e va a sbattere contro una porta. Ferita al sopracciglio e corsa in ospedale. Da quel giorno Victor fece a se stesso promessa: diventare un calciatore famoso. Ci sta riuscendo per davvero.

Di poco distante c’è il fenomeno Mbappè

Ma ovviamente da qualche a fare la differenza in questo tipo di classifiche è sempre Kylian Mbappè che però in questo caso è stato battuto da un fenomeno come Osimhen. Mbappè però riesce comunque a fare la differenza piazzandosi secondo nella top 5 con ben 6 gol e 3 assist in 9 gare. Con il suo Psg però Mbappè si sta lentamente avvicinando alla conquista del Pallone d’Oro che quest’anno l’ha visto arrivare al 6 sesto posto con 89 preferenze. Non male per una punta centrale che praticamente appena maggiorenne ha vinto un Mondiale nel 2018 con la Francia e diversi titoli a livello giovanile. Di Kylian non c’è molto da dire, solo che adesso dovrà fare i conti con un altro degno concorrente come Oshimen.

Sancho e Pulisic a 5 gol ma che talento questo Maja!

Nel groppone del terzo posto invece troviamo ben 5 giocatori appaiati sul gradino più basso del podio con 5 gol realizzati. A capeggiare questi ragazzi telentuosi c’è inevitabilmente Jadon Sancho che con il Borussia Dortmund è diventato sempre più convincente. Ben 11 gare per il talento inglese che ha messo a segno 5 gol e 7 assist in Bundesliga. Ma come lui, ha fatto bene anche Christian Pulisic, un ex Dortmund che con il Chelsea sta provando ad emergere lentamente. Anche per lui i gol sono 5 in questo momento così come gli assist, 2 che hanno portato ai Blues ben 7 punti in campionato.

Le sorprese sono invece ben tre: Kouamè, Mount e Maja. Per il primo, decisivo è stato l’inizio di campionato convincente con il Genoa che però per infortunio dovrà fare a meno di lui per buona parte della stagione. Ben 5 gol per l’attaccante dei liguri così come per il talento ventenne del Chelsea. Mount ha infatti sorpreso tutti per l’impatto positivo che ha avuto sulla stagione in Premier League. Otre ai 5 gol in 15 gare ha anche messo a segno 2 assist. Ma il nome nuovo in questa classifica che raggruppa gli under 21 più decisivi dal punto di vista realizzativo, è quello di Josh Maja. In tanti forse non lo conosceranno, ma questa punta centrale, anche lui nigeriano, gioca nel Bordeaux e sta davvero impressionando. In Premier League diversi club hanno già pensato a lui per il prossimo mercato.