Sinisa Mihajlovic all’Olimpico ha incassato la prima sconfitta da tecnico del Bologna, una partita molto sfortunata per i rossoblù. La Roma si è imposta 2-1, ma il migliore in campo è stato il portiere svedese Olsen. Il tecnico serbo, che vuole conquistare la salvezza, nel prossimo match di campionato non potrà utilizzare Federico Mattiello e Mattia Destro, attaccante che si era rilanciato dopo il gol al Genoa, entrambi infortunati.

Infortunio per Destro e Mattiello

Il difensore, che è di proprietà della Juventus, ha subito una lesione del muscolo obliquo e starà fermo una settimana, difficile pensare che possa essere della partita domenica prossima. Mattia Destro invece si ferma per tre settimane a causa di una lesione di primo grado al piede destro. Il Bologna con un comunicato ha reso noto lo stop dei due giocatori:

Gli esami cui è stato sottoposto Federico Mattiello hanno evidenziato una lesione di primo grado del muscolo obliquo (una settimana di stop); nel caso di Mattia Destro si tratta di una lesione di primo grado del semimembranoso destro (due-tre settimane di stop).

L’annata di Destro e Mattiello

Federico Mattiello ha giocato abbastanza in questa stagione, 18 partite tra Serie A e Coppa Italia, molto diversa l’annata di Mattia Destro, praticamente messo ai margini da Inzaghi e rispolverato da Mihajlovic che gli ha dato fiducia ed è stato ripagato dal gol nel match con il Genoa. Adesso Destro deve fermarsi e non sarà in campo contro la Juventus, nel match in programma domenica alle ore 15. Mihajlovic, che ha avuto un calendario terribile (perché ha già sfidato l’Inter e la Roma), contro i bianconeri al centro dell’attacco riproporrà il paraguaiano Santander, che ha segnato contro più di una big della Serie A. Alle sue spalle Palacio, Edera e Sansone, in gol nel Monday Night dell’Olimpico.