Gabriele Moncini è un nuovo calciatore del Benevento. L'attaccante classe 1996 passa dalla Spal al club sannita e per lui si tratta di una nuova avventura in Serie B alla corte di Filippo Inzaghi. A comunicarlo sono state le stesse società sui rispettivi siti ufficiali e la trattativa, secondo Sky Sport, si è chiusa con un'operazione che porterà nelle casse del club estense circa 2,5 milioni di euro più bonus. Moncini ha firmato col Benevento di tre anni e mezzo più, l'opzione per il quarto, e spera di dare il suo contributo alla promozione della squadra sannita che è prima nel campionato cadetto con ben 12 punti di vantaggio sul Pordenone secondo. L'attaccante di Pistoia in Serie B ha già fatto benissimo col Cittadella, segnando ben 15 goal in 22 presenze nella scorsa stagione.

Il comunicato del Benevento

Questo il comunicato con cui il Benevento ha ufficializzato l'acquisto di Moncini:

Il Benevento Calcio comunica di aver perfezionato l’accordo con la SPAL Srl per il trasferimento a titolo definitivo del calciatore Gabriele Moncini. L'attaccante toscano ha siglato un contratto con il sodalizio giallorosso fino al 30 giugno 2023 (con opzione per il 2024).

Il ventitreenne di Pistoia, giunge nel Sannio dopo l'esperienza (4 presenze) con la casacca della Spal nel massimo torneo nazionale. Cresciuto nel settore giovanile del Cesena, fa il suo esordio in Serie A il 12 aprile del 2015 in Cesena-ChievoVerona (0-1). Con gli emiliani, colleziona nel campionato cadetto 35 presenze e 8 segnature prima di passare nell’estate del 2018 alla società spallina. Nella scorsa stagione, in prestito da gennaio al Cittadella, totalizza 22 presenze e 15 marcature. Nella sua carriera, anni 2015/16 e 2016/17, ha vestito anche la maglia del Prato conseguendo 58 apparizioni e 17 goal.