Un altro serio infortunio per Manuel Neuer. Il portiere del Bayern Monaco rischia di fermarsi per almeno tre mesi per un problema al pollice della mano, che in gergo viene detto ‘pollice dello sciatore’. Il fortissimo numero uno, che lo scorso anno ha vissuto un’annata estremamente travagliata, a breve effettuerà gli esami. Lo stop previsto, se il problema ai legamenti del pollice sarà confermato, sarà di almeno 90 giorni. E se sarà così la stagione di Neuer sarà di fatto finita.

Il pollice dello sciatore

Secondo ‘Sport Bild’ il legamento del pollice del trentaduenne portiere tedesco è seriamente compromesso e lo stop è necessario. Neuer ha saltato l’ultima partita di campionato, tra i pali con il Bayer Leverkusen ha giocato il suo secondo Ulreich, tutt’altro che affidabile, che ha incassato tre reti. Proprio Ulreich ha svelato qual è il problema di Neuer, anche se le previsioni del secondo portiere dei bavaresi sono forse troppo ottimistiche, perché lo stop potrebbe essere molto lungo:

Il suo pollice è davvero gonfio ma in uno o due giorni le cose potrebbero essere diverse e Manuel potrebbe tornare in campo. Certo, sono contento di poter tornare a giocare, però è stata una pessima notizia per Neuer.

I tanti infortuni di Manuel Neuer

Per quasi un decennio il portiere tedesco ha giocato almeno 40 partite a stagione, anche in quella 2016-2017, chiusa però con anticipo, per via di un problema al piede. Neuer si operò e in stampelle convolò a nozze, in Italia. Al rientro il portiere subì un altro infortunio e la sua stagione fu un autentico calvario, appena quattro partite e un’assenza di quasi nove mesi, tornò in tempo per giocare i Mondiali con la Germania, adesso rischia di perdere il posto anche con la nazionale, con Ter Stegen pronto a diventare il titolare in modo definitivo.