All'indomani del pesante ko contro l'Eintracht Francoforte per 5-1, il Bayern Monaco ha deciso di dare il benservito Niko Kovac con la formula della risoluzione consensuale del contratto. L'ex calciatore croato non è più l'allenatore dei bavaresi che hanno ufficializzato il tutto attraverso un comunicato. Una decisione presa dopo le prestazioni e i risultati deludenti delle ultime settimane con il club che per ora ha affidato la guida della squadra al vice Hans Flick.

Bayern Monaco, ufficiale il cambio in panchina. Via Kovac

Il Bayern attraverso un comunicato ufficiale ha reso noto di aver interrotto il rapporto lavorativo con Niko Kovac. Decisivo il brutto tonfo sul campo dell'Eintracht nell'ultimo turno di Bundesliga, con i campioni di Germania scivolati a meno quattro dalla capolista Moenchengladbach. Nella nota del club il dirigente e grande gloria Karl-Heinz Rummenigge ha spiegato: "Le prestazioni del nostro team nelle ultime settimane e i risultati ci hanno mostrato che era necessario agire. Uli Hoeness, Hasan Salihamidžić e io abbiamo avuto una conversazione aperta e seria con il risultato consensuale che Niko non è più l'allenatore dell'FC Bayern. Siamo tutti dispiaciuti di questo sviluppo. Vorrei ringraziare Niko Kovac a nome dell'FC Bayern per il suo lavoro, in particolare per aver vinto il double nella scorsa stagione ".

Le dichiarazioni di Niko Kovac dopo la risoluzione del contratto

Queste le prime dichiarazioni di Kovac dopo l'esonero al sito ufficiale del Bayern: "Penso che questa sia la decisione giusta per il club al momento. I risultati, e anche il modo in cui abbiamo giocato l'ultima volta, mi hanno portato a questa decisione. Mio fratello Robert e io ringraziamo il Bayern per l'ultimo anno e mezzo. Durante questo periodo, il nostro team ha vinto il campionato, la Coppa DFB e la Supercoppa. È stato un bel momento. Auguro il meglio al club e alla squadra".

Chi sarà il nuovo allenatore del Bayern Monaco

Per ora la squadra del Bayern Monaco, come si legge nel comunicato, è stata affidata al vice Hans Flick che dovrebbe fare il suo esordio nella sfida di Champions League contro l'Olympiacos in programma mercoledì. Difficile dire cosa accadrà fino a sabato, quando i bavaresi affronteranno il big match contro il Borussia Dortmund. Tra i nomi caldi delle ultime ore, i più gettonati sono stati quelli di Mourinho, Max Allegri e ten Hag.