Chi sarà il prossimo allenatore del Bayern Monaco? È trascorso poco più di un mese dall'addio di Niko Kovac e non ci sono novità sulla panchina del club campione di Germania. Al momento tutto lascia presagire una conferma, fino a fine stagione di Hans-Dieter Flick, promosso a guida tecnica dopo la risoluzione del contratto del croato. A giugno poi potrebbe esserci un cambio della guardia, con l'assalto a Thomas Tuchel, attualmente mister del Paris Saint Germain.

Chi allenerà il Bayern, fiducia fino a fine stagione in Flick

Le ultime notizie della stampa tedesca sul futuro della panchina del Bayern Monaco non sembrano lasciare spazio a dubbi. Secondo quanto riportato da Sport Bild, la dirigenza del club bavarese ha intenzione di continuare a lavorare con Hans-Dieter Flick, promosso dopo l'addio di Kovac. Incoraggianti i risultati ottenuti dal suo Bayern che dopo 5 vittorie (3 in campionato e 2 in Champions) con 16 gol fatti e 0 subiti, ha incassato la prima sconfitta nell’ultimo match casalingo contro il Bayer Leverkusen.C'è dunque la volontà di dargli fiducia, senza ribaltoni da qui a giugno, a meno di vero e propri flop.

Il Bayern mette nel mirino Tuchel per il 2019/2020

Le cose cambieranno poi a fine stagione quando il Bayern deciderà di puntare con decisione su Thomas Tuchel. Quest'ultimo è un vecchio pallino dei campioni di Germania sin dai tempi della sua esperienza alla guida del Borussia Dortmund. In scadenza di contratto nel 2021, il mister tedesco potrebbe decidere di tornare in patria già nella prossima estate soprattutto nel caso in cui i risultati sotto la Tour Eiffel (soprattutto in Europa) non dovessero essere all'altezza delle aspettative del Psg. Con lui il Bayern potrebbe anche mantenere lo staff tecnico attuale e dunque lo stesso Flick che diventerebbe il primo collaboratore del nuovo mister. Una situazione che non si concretizzerebbe in caso di arrivo di altri manager, stranieri in primis come Pochettino o Ten Hag.