A capo chino, qualcuno aveva lo sguardo fisso dinanzi a sé. È così che il Barcellona ha vissuto i sessanta secondi che hanno preceduto il fischio d'inizio della partita di campionato contro il Granada. Il club aveva deciso che lo avrebbe fatto alla prima occasione utile, così è stato. Un minuto di raccoglimento scandito dal silenzio assoluto del Camp Nou che ha partecipato commosso al dolore di uno dei calciatori blaugrana. Si tratta di Sergi Roberto che il 28 dicembre scorso ha perso la madre ed è apparso visibilmente emozionato durante quel breve lasso di tempo: dinanzi agli occhi gli è passata in un attimo la sequenza videoclip dei ricordi più belli e di quelli più duri da raccontare. Maria Rosa Canicer, si chiamava così la donna morta circa un mese fa, fiaccata dalla grave malattia che l'aveva aggredita. La SLA, la sclerosi laterale amiotrofica: ecco cosa ha consumato poco alla volta la signora.

E viene in mente quanto accaduto nelle ultime ore a Pietro Anastasi, l'ex attaccante della Juventus e della Nazionale che – dopo aver subito un'operazione all'intestino per un tumore – scoprì anche di essere affetto dalla patologia neuro-degenerativa. Giovedì scorso ha chiesto la sedazione assistita, come rivelato dal figlio, Gianluca, in un'intervista all'Ansa.

Il messaggio commovente di Sergio Roberto: Ti voglio bene, mamma

Pochi giorni dopo il grave lutto che lo colpì, Sergi Roberto trovò la forza di scrivere un messaggio molto delicato sul proprio profilo Instagram a corredo di una foto che lo immortala accanto alla madre. Uno scatto di qualche tempo fa, quand'era ancora ragazzino e la donna giovanissima.

Ti voglio bene mamma – iniziava così il post del calciatore catalano -. Potrei dirti tutto ciò che avevo bisogno di dirti, quindi ora resta solo da dirti che prometto che non smetterò mai di combattere come ci hai mostrato fino all'ultimo momento. Mi hai dato una lezione di vita sempre positiva e gioiosa anche nei momenti più difficili.
Fino all'ultimo momento hai sempre avuto un sorriso sul tuo viso e ti sei sempre presa cura di tutti. Prometto che ti renderò orgogliosa di tuo figlio e della tua famiglia. Ci siamo davvero divertiti e so che sarai sempre al nostro fianco. Sei la migliore madre del mondo.