Non sembra esserci pace per Duvan Zapata. Il centravanti colombiano dell'Atalanta è costretto a sottoporsi a nuove cure, per il problema muscolare che lo ha messo fuori gioco da metà ottobre. Un calvario quello del calciatore che pochi giorni è stato premiato in occasione del Gran Galà del Calcio e inserito nella Top 11 dello scorso campionato. Il bomber dovrà nuovamente lasciare l'Italia per sottoporsi ad un nuovo programma di fisioterapia a Siviglia.

Duvan Zapata infortunato, quali sono le sue condizioni. Le ultime notizie

Le ultime notizie che filtrano da fonti ufficiose dell'Atalanta non sono positive per Duvan Zapata. Il bomber colombiano deve ancora fare i conti con la lesione dall'adduttore destro rimediata lo scorso 12 ottobre in occasione della partita tra la sua nazionale e il Cile. Un infortunio rivelatosi più grave del solito, e che ha costretto il classe 1991 a recarsi a Siviglia per un primo ciclo di cure dal fisioterapista di fiducia Carlos Pedrosa, accompagnato dall'omologo del club nerazzurro Simone Campanini. Ora, Zapata dovrà nuovamente ripartire alla volta dell'Andalusia per un nuovo programma di riabilitazione fisioterapica.

Zapata, tempi di recupero da valutare. Il ritorno in campo è un'incognita

Una situazione che dunque conferma che la strada per il recupero dall'infortunio del giocatore è ancora molto lunga. Sono sconosciute infatti sia le date del rientro in Italia, che di quella in campo. Una tegola per Gian Piero Gasperini che nelle ultime giornate ha dovuto fare i conti anche con la condizione non ottimale di Muriel, puntando spesso sul giovane Barrow. E pensare che Zapata aveva iniziato la stagione alla grande, dando continuità a quella scorsa. 7 i gol segnati in 9 partite tra campionato e Champions per un giocatore che è sceso in campo per l’ultima volta con la Dea il 6 ottobre scorso, saltando poi 10 partite (3 nella massima competizione continentale).