"Chi sono questi della Var? Cosa fanno? Perché non sono capaci di decidere". Flavio Briatore sbotta così in un video pubblicato sui suoi profili social durante Atalanta-Verona, definendo "scarsi e incapaci" gli arbitri addetti alla tecnologia. Nel mirino dell'imprenditore e dirigente sportivo, il caso da moviola del gol del momentaneo 0-1 di Di Carmine viziato da un'evidente situazione irregolare (con due palloni in campo e una rimessa laterale effettuata nettamente più avanti), non sanzionata né dal direttore di gara, né dai suoi collaboratori in sala Var.

Cosa è successo in Atalanta-Verona, il caso da moviola del gol di Di Carmine. Perché era da annullare

L'episodio a cui fa riferimento Flavio Briatore è andato in scena nel primo tempo di Atalanta-Verona, primo anticipo del sabato della 15a giornata di Serie A. In occasione del gol del momentaneo 0-1 segnato da Di Carmine, l'assist per quest'ultimo è arrivato da una rimessa laterale di Faraoni. Mentre l'ex Udinese rimetteva il pallone in gioco, sette metri più indietro nel punto effettivo in cui il pallone era uscito, Rahmani stazionava con un secondo pallone tra le braccia, pronto anche lui ad effettuare la rimessa. Una situazione non sanzionata dall'arbitro, che non è tornato sui suoi passi anche poco dopo il consulto Var. Un chiaro errore alla luce della presenza di due palloni in campo e per l'irregolare punto di battuta della rimessa.

Flavio Briatore il video sfogo contro il Var per Atalanta-Verona

Una situazione clamorosa e destinata ad alimentare polemiche intorno all'utilizzo del mezzo tecnologico. Sulla stessa si è espresso Flavio Briatore, che in un video pubblicato su Instagram ha esternato le sue perplessità sul Var in modo a dir poco perentorio. Queste le parole dell'imprenditore ed ex manager Formula 1: "Ciao ragazzi stavo vedendo Atalanta-Verona, il primo gol del Verona era da cancellare immediatamente. Non capisco questi qui della Var, chi sono, cosa fanno, se hanno il fermo immagine. Non sono capaci di decidere. Meglio far decidere i telecronisti: quelli di Sky sono molto più svegli di loro. Ma smettetela di fare questi errori, è incredibile. Incredibile.Io non sono atalantino, ma per la giustizia dello sport". 

Briatore definisce scarsi e impreparati gli arbitri Var

Come se non bastasse poi, nel messaggio d'accompagnamento postato al video, Briatore ha rincarato la dose, definendo "scarsi e incapaci" gli arbitri italiani addetti al Var: "Il primo gol del Verona era da annullare! Questi della Var sono scarsi e incapaci! Facciamo gestire la var a chi fa le telecronache Sky, molto più preparati o qualcuno di normale preso a sorteggio nello stadio, sono sicuro che si risolve il problema".