La Spal batte l’Atalanta in rimonta. Colpaccio della squadra di Semplici che s’impone con il risultato di 2-1 al Gewiss Stadium. L’ex Petagna e Valoti ribaltano il vantaggio nerazzurro di Ilicic, regalando agli estensi tre punti preziosissimi in chiave salvezza. La Spal infatti grazie a questa vittoria lascia l’ultimo posto. Occasione sciupata per la Dea che resta al palo, fallendo l'aggancio alla quarta posizione

L'Atalanta trova il vantaggio con un gran gol di tacco di Ilicic

Gasperini in emergenza sulla corsia destra è costretto ad adattare De Roon, con il solito trio delle meraviglie Gomez, Zapata e Ilicic in avanti. Ritorna titolare dopo un anno e mezzo Caldara, confermato dopo la Coppa Italia. Semplici conferma il 3-5-2, con gli occhi puntati sul grande ex Petagna supportato da Di Francesco. Il match è divertente con le due squadre che si affrontano a viso aperto. La Dea la sblocca al 16’ con un gran colpo di tacco di Ilicic su cross dalla sinistra di Zapata. Ritmi alti con la squadra di casa che sfiora il bis con il bomber colombiano che dopo una bella azione personale colpisce l’incrocio dei pali. La Spal però non resta a guardare e prova a rispondere colpo su colpo: nel finale palo di Petagna, che per poco non trova il gol su cross di Strefezza.

Petagna-Valoti, la Spal ribalta l'Atalanta

Nella ripresa Gasperini inserisce Djimsiti per Freuler, e l’Atalanta inevitabilmente si abbassa. Ne approfitta subito la Spal che al 53’ trova il pareggio proprio con l’ex Petagna, abile a sfruttare un gran lavoro di Reca. Una rete che sprona gli ospiti che 7’ più tardi (dopo l’ingresso tra i padroni di casa di Malinovsky per Gomez) trovano la rete del sorpasso con una prodezza di Valoti. Il centrocampista dopo aver saltato Toloi si libera anche Palomino bucando Sportiello con un gran tiro. L'Atalanta ferita nell'orgoglio si riversa in avanti sfruttando anche l'entrata di Muriel, ma non riesce più a recuperare il risultato nonostante le tante occasioni collezionate

Tabellino Atalanta-Spal 1-2

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Caldara (66′ Muriel), Palomino; De Roon, Freuler (46′ Djimsiti), Pasalic, Gosens; Gomez (59′ Malinovsky); Ilicic, Zapata. All. Gasperini
SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Igor; Strefezza, Valoti (78′ Valdifiori), Missiroli, Dabo, Reca (84′ Tomovic); Di Francesco (72′ Floccari), Petagna. All. Semplici
Marcatori: 16′ Ilicic (A), 54′ Petagna (S), 60′ Valoti (S)
Ammoniti: Valoti, Vicari, Di Francesco, Palomino, De Roon