Contro la Juventus, l'Atalanta dovrà schierare la migliore squadra che avrà a disposizione. Gasperini lo sa, nessuno sconto, nessun errore, altrimenti i bianconeri – che in classifica hanno già un vantaggio enorme, frenati dalla sola Inter di Conte. Una partita che dovrà dimostrare le reali ambizioni nerazzurre, dopo lo straordinario campionato passato e l'ottimo avvio stagionale. Determinante sarà, ovviamente, l'attacco dove il tecnico degli orobici dovrà valutare le proprie scelte.

Zapata già in gol

Il sorriso nell'Atalanta arriva dal recupero di Duvan Zapata che ha segnato un gran gol in allenamento mandando segnali incoraggianti a mister Gasperini. Probabilmente non sarà dal primo minuto della partita, verrà deciso solamente all'ultimo istante ma le quotazioni dell'ex Napoli e Udinese salgono perché Luis Muriel sta preoccupando l'ambiente della Dea.

Cosa si è fatto Muriel

Il colombiano, ex Fiorentina, non è sceso in campo contro l'Ecuador per un non meglio precisato problema fisico ed è in dubbio per la gara con i campioni d'Italia. Il suo utilizzo verrà valutato dopo il riscontro dello staff medico e i prossimi allenamenti infrasettimanali. Muriel verrà sottoposto a nuovi accertamenti ma considerando che il match contro la Juventus fa parte degli anticipi di sabato i tempi sono davvero ristrettissimi.

Perché Zapata potrebbe scendere in campo da titolare

Dunque, ci potrebbe essere il ritorno anticipato di Zapata. L'attaccante si era infortunato in occasione della sfida tra Colombia e Cile del 12 ottobre, ma adesso sembra avere completamente smaltito la lesione di primo grado all'adduttore destro. Il suo utilizzo contro la Juventus potrebbe apparire come una forzatura ma Gasperini deve anche fare i conti con gli assenti. Saranno squalificati, infatti, sia Malinovski che Ilicic, altri due elementi fondamentali per il reparto avanzato nerazzurro.