Inter, Roma e Milan hanno tutte vinto. L'unica a leccarsi le ferite è la Lazio che ha perso terreno nella rincorsa alla Champions League. E poi c'è l'Atalanta, la classica terza incomoda che si è inserita tra le grandi e sta provando a sparigliare le carte sul tavolo. Questa sera, nel posticipo della 32a giornata, dove sfiderà a Bergamo l'Empoli, potrebbe raccogliere tre punti fondamentali e porsi al quarto posto in classifica generale, a pari punti con i rossoneri.

Una missione possibile, perché l'Atalanta in questa stagione in casa ha già disputato partite esemplari e l'Empoli non sembra rappresentare un ostacolo insormontabile, anzi. Con un eventuale successo, i nerazzurri confermerebbero le loro ambizioni di Champions League, scavalcando la Roma e allontanando la Lazio (che ha comunque una gara ancora da recuperare). Non sarà da meno però l'Empoli: i toscani, infatti, sono obbligati a non fallire la partita perché dopo la sconfitta di Udine, sono scivolati al terzultimo posto, con il Bologna avanti di tre punti dopo il pareggio di Firenze.

Quando e dove vedere Atalanta-Empoli

La partita si disputerà lunedì sera alle 20.30 all'Azzurri d'Italia di Bergamo e sarà il posticipo della 32a giornata con la Dea nerazzurra che affronta l'Empoli. Una gara trasmessa sulla piattaforma Sky e sulle applicazioni del colosso satellitare per vedere la gara in streaming live.

Atalanta, Ilicic più sì che no

Gasperini si affiderà ovviamente all'estro di Josef Ilicic, lo sloveno che spesso ha risolto le partite dei nerazzurri. Non sta bene e questo ha imposto al tecnico di non svelare con quale formazione scenderà in campo. L'assenza di Ilicic potrebbe essere pesante da colmare e la presenza del trequartista, anche per una parte di gara, darebbe alla squadra una chance in più. Lo sloveno è sempre alle prese con il dolore al ginocchio e ha dovuto saltare un paio di allenamenti, tornando in dubbio per la formazione titolare. In avanti però ritorna dalla squalifica Zapata che potrebbe fare coppia con il Papu Gomez.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Mancini, Palomino, Masiello; Hateboer, Freuler, De Roon, Castagne; Gomez; Ilicic, Zapata.

Empoli, allarme in difesa

Problemi seri in difesa per i toscani. Out Silvestre per la lesione della giunzione miotendinea al bicipite femorale di destra, è squalificato anche Maietta, che sarebbe stato il suo sostituto. Per completare la linea difensiva, ci saranno Veseli e Dell’Orco ai lati mentre al centro il ballottaggio Rasmussen-Nikolau. Problema agli adduttori per Ucan e anche Acquah è in dubbio.

Empoli (3-5-2): Dragowski; Veseli, Rasmussen, Dell'Orco; Di Lorenzo, Krunic, Bennacer, Traoré, Pasqual; Farias, Caputo.