Asmir Begovic è pronto per difendere i pali del Milan. Il club rossonero nella giornata di ieri ha piazzato l'affondo per l'estremo difensore bosniaco con passaporto canadese che ora è pronto a mettere nero su bianco. Visite mediche e poi firma sul contratto che lo legherà alla squadra di Pioli fino a giugno per l'ex Chelsea che lavorerà al fianco di Gigio Donnarumma, raccogliendo l'eredità di Pepe Reina trasferitosi all'Aston Villa.

Asmir Begovic al Milan, visite mediche e firma per il portiere

Il Milan non ha perso tempo sul mercato per trovare il sostituto di Pepe Reina, trasferitosi all'Aston Villa. Asmir Begovic sarà il nuovo secondo di Gianluigi Donnarumma nella squadra di Stefano Pioli. All'indomani del ritorno alla vittoria sul campo del Cagliari, il club rossonero ha organizzato le visite mediche per l'estremo difensore bosniaco con passaporto canadese classe 1987. Elegante e sorridente Asmir Begovic si è presentato nelle prime ore della mattinata a Milano per sottoporsi ai test fisici, preludio alla firma del contratto.

Begovic al Milan, la formula e i dettagli dell'operazione di mercato

Il Milan ha dunque trovato subito l'accordo con il Bournemouth, club proprietario del cartellino di Begovic. Quest'ultimo si trasferisce in rossonero con la formula del prestito secco fino a giugno, dopo aver vissuto una prima parte di stagione al Qarabag. Non ci ha pensato su due volte, il classe 1987 a dire sì al Milan per un ulteriore e intrigante esperienza in un altro campionato dopo le tante annate in Premier, anche alla corte del Chelsea di quel Conte che ora ritroverà da avversario nel derby della Madonnina. È lui dunque il terzo colpo di mercato dopo Ibrahimovic e Kjaer.

Calciomercato Milan, occhi puntati sul giovane Ivan

Nel frattempo, come riportato da Sky Sport, il Milan si sta guardando incontro anche in vista della prossima stagione, quando Begovic dovrebbe tornare in Premier. I rossoneri hanno messo nel mirino un giovane e promettente portiere brasiliano: si tratta del classe 1997 del Ponte Preta Ivan che ha dimostrato di avere margini di miglioramento notevoli.