L'avventura di Dani Ceballos all'Arsenal potrebbe essere già finita. Il centrocampista spagnolo arrivato in prestito dal Real Madrid, dopo essere stato per lungo tempo nel mirino del Milan, ha chiesto alla società spagnola di poter tornare alla base per essere girato a qualche altro club. L'esperienza a Londra dell'ex Betis non è stata all'altezza delle sue aspettative e a causa di uno strappo al flessore non gioca una partita dallo scorso 6 novembre: il calciatore classe 1996 non ha ancora mai giocato nemmeno un minuto da quando è arrivato Mikel Arteta sulla panchina dei Gunners, che gli sta preferendo Mesut Ozil, e starebbe meditando l’addio. Il classe 1996 è stato utilizzato in 17 occasioni sino a qui dai Gunners e dopo l’infortunio rimediato in Europa League contro il Guimarães non ha più visto il campo.

Ceballos ha come primo obiettivo quello di essere convocato dalla Spagna per gli Europei e non vorrebbe rischiare di passare altri cinque mesi in panchina perdendo la possibilità di essere tra i 23 di Luis Enrique: per questo motivo è arrivata la richiesta al Real, che parlerà nei prossimi giorni con l'Arsenal e lavorerà per cercare una nuova squadra al calciatore nato a Utrera.

Il Valencia vuole Dani Ceballos

Dani Ceballos vorrebbe un club che gli garantisca la possibilità di scendere in campo con continuità e la destinazione più gradita allo spagnolo, in questo momento, sembra essere Valencia, prossimo avversario dell'Atalanta in Champions League. Il Real Madrid vorrebbe lasciarlo partire in prestito con diritto di riscatto. La situazione potrebbe stuzzicare il Milan, che voleva Ceballos già la scorsa estate e ne ha grande considerazione, ma non sarebbe una trattativa semplice. Quale sarà la prossima destinazione dello spagnolo è impossibile dirlo attualmente, ma i Blancos valuteranno tutte le offerte che arriveranno.