Il Napoli continua la propria preparazione alla prossima stagione. Allenamenti, lavoro atletico, palestra ed amichevoli. Gioia divertimento e gol a Dimaro in un bagno costante di entusiasmo da parte dei tifosi partenopei soddisfatti di rivedere al lavoro in pratica la stessa squadra che l'anno passato ha mostrato il calcio più bello d'Italia. Nessuno dei big o dei beniamini è partito, non c'è stato l'"Higuain" di turno a rovinare l'estate azzurra, anzi. Il presidente De Laurentiis ha lavorato in anticipo per sigillare i giocatori più importanti evitando fughe improvvise ed indesiderate. E adesso si attende anche di mettere a sesto un colpo importante per la corsia esterna: il giovane spagnolo Berenguer.

Alex Berenguer in azzurro –  dovrebbe essere il terzo colpo del mercato estivo del Napoli e si potrebbe concretizzare oramai nelle prossime ore. Secondo il Corriere del Mezzogiorno, è stato infatti raggiunto l’accordo con l’Osasuna con il quale si è stabilito il passaggio dell'asso dell'Under21 spagnola, in Serie A con l'azzurro del Napoli. I due club avrebbero trovato l'accordo su una cifra che si aggira intorno ai 5,5 milioni di euro più bonus, evitando così l’inserimento dello Spartak Mosca che era piombato sul giocatore ma che aveva proposto molto meno denaro contante.

Prima deve partire Giaccherini – Tutto pronto dunque e Napoli si prepara ad accogliere il suo nuovo giocatore. Ma le dinamiche di mercato e di cassa impongono anche la gestione delle varie trattative calibrando per bene entrate ed uscite. E' per questo che Giuntoli sta lavorando anche in uscita: per concludere la trattativa deve prima partire Giaccherini, l'ex Juventus che sotto il Vesuvio non ha mai trovato fortuna. Chiamato dallo stesso Sarri, il tecnico per un motivo o l'altro lo ha poi utilizzato pochissimo, infrangendo i sogni di rilancio dell'esterno offensivo.