Beppe Marotta alla vigilia della Supercoppa con la Lazio aveva detto che la Juventus avrebbe preso un centrocampista molto importante. L’affare per Matuidi ora è in dirittura d’arrivo e entro sabato, giorno in cui inizierà il campionato, potrebbe già arrivare l’annuncio ufficiale da parte del club bianconero, che dovrebbe sborsare 15 milioni di euro. Il centrocampista del PSG è stato preferito a N’Zonzi e al tedesco del Liverpool Emre Can.

Chi è Matuidi?

Blaise Matuidi ha trent’anni, è un ottimo giocatore e ha una grande esperienza internazionale. Dopo aver militato per tre stagioni con il Troyes è passato al Saint-Etienne, con cui ha giocato per quattro stagioni. Nel 2011 lo acquista il Paris Saint Germain, con cui ha vinto sedici trofei e realizzato 35 gol in 300 partite ufficiali. Un bottino eccezionale per un centrocampista che non calcia punizioni o rigori. Con la Francia ha preso parte a un Mondiale e a due Europei.

Allegri con Matuidi cambia modulo.

La Supercoppa con la Lazio ha fatto capire ad Allegri che senza Bonucci la difesa è molto più vulnerabile. Il tecnico livornese ha capito che almeno in questa prima parte di stagione, in cui la condizione fisica ancora non è al top, il 4-2-3-1 non è lo schieramento migliore. Con Matuidi la Juventus può passare facilmente al 4-3-3. Il francese potrebbe dare equilibrio al centrocampo e lasciare maggiore libertà a Pjanic. Chiaramente con un posto in meno in attacco solo uno tra Mandzukic e i nuovi acquisti Bernardeschi e Douglas Costa vedrebbe il campo.

Nel mercato della Juventus un difensore e Keita.

Arriverà un altro difensore in casa bianconera, nel mirino c’è l’olandese della Lazio Stefan de Vrij. Marotta, che cercherà di riportare all’ovile Spinazzola, proverà in questi ultimi giorni di mercato soprattutto a chiudere con la Lazio per Keita, il giocatore si è promesso alla Juve e potrebbe passare in bianconero per 20 milioni di euro più 5 di bonus.