La Roma è stata finora una delle società più attive sul mercato sia in entrata sia in uscita. L’uomo mercato Monchi è stato attivissimo, ma sa di non essere nemmeno a metà dell’opera. Perché Di Francesco ha chiesto almeno altri quattro acquisti, inoltre vanno tolti dal mercato Manolas e soprattutto Nainggolan. Monchi oggi sembra aver effettuato un grandissimo passo in avanti con il belga, che forse già la settimana prossima potrebbe prolungare il suo contratto con il club del presidente Pallotta.

Nainggolan a un passo dal rinnovo, le cifre.

Dopo aver effettuato le visite mediche Radja Nainggolan a Trigoria, con l’agente Beltrami ha incontrato il d.s. Monchi. Tutti loro hanno parlato del prolungamento contrattuale del giocatore che all’uscita con un bel sorriso stampato sul volto ha detto: “Se è arrivata la firma? Sto ridendo”. Un paio di frasi secche e molto chiare. Rumors provenienti dall’ambiente giallorosso sostengono che Nainggolan firmerà fino al 2021 e guadagnerà 4 milioni di euro netti a stagione.

Monchi pensa a Barreca, il Toro dice no.

La Roma pensa anche ad Antonio Barreca. Un terzino sinistro i giallorossi lo hanno già acquistato, perché è arrivato l’olandese Rick Karsdorp, ma Di Francesco ha bisogno di una alternativa e pensa a Barreca, terzino del Torino, classe 1995, di grande talento e con ampi margini di crescita. Monchi ha bussato alla porta del Torino, che però ha detto al dirigente giallorosso che il giocatore non è in vendita e comunque costa non meno di 20 milioni di euro.

Skorupski, quale futuro?

Szczesny è tornato all’Arsenal, ma a Londra è di passaggio e tra qualche giorno diventerà un portiere della Juventus. Alisson, portiere della nazionale brasiliana, sarà il titolare con Di Francesco. Bisogna ancora capire però quale sarà il futuro di Skorupski, rientrato alla base dopo due stagioni con l’Empoli. La Roma vorrebbe tenerlo in squadra, ma Skorupski vorrebbe continuare a giocare e oggi per definire il suo futuro ha discusso con Monchi a Trigoria.