Da Leonardo a Socrate. Non siamo a scuola, né tantomeno all’università. Ma la Juventus, che è sempre attivissima sul mercato, ora dovrà prendere anche un difensore centrale e per sostituire Bonucci Marotta e Paratici avrebbero messo nel mirino i greci Manolas della Roma e Sokratis Papastathopoulos del Borussia Dortmund. Per il centrocampo è tornato d’attualità il nome di Matic, che sembra allontanarsi dal Chelsea. Mentre la prossima settimana potrebbe essere decisiva per Bernardeschi.

Manolas o Sokratis per il dopo Bonucci.

Non è un mistero che alla Juventus piaccia Kostas Manolas, l’arcigno difensore greco della Roma che poche settimana fa sembrava vicinissimo allo Zenit è rimasto nella Capitale ed ora pare un incedibile. Il d.s. Monchi lo ha tolto dal mercato, anche se il prezzo è stato già stabilito (Manolas costa 30 milioni di euro). Più facile invece prendere il compagno di nazionale del romanista Sokratis Papastathopoulos, che gioca nel Borussia Dortmund, ha già militato in Serie A, ed ha un contratto in scadenza nel 2018. Quindi non costerebbe moltissimo. Le alternative sono rappresentate da de Vrij e da Inigo Martinez della Real Sociedad. Non arriverà con un anno d’anticipo invece Caldara, che rimarrà all’Atalanta.

Matic l’alternativa a Matuidi per il centrocampo.

Nemanja Matic, il motore del Chelsea di Conte, sta per lasciare il club londinese. Il centrocampista serbo non è stato convocato per la tournée in Cina e Singapore da Conte, che lo ha praticamente messo alla porta. Matic piace alla Juventus, ma anche all’Inter e soprattutto al Manchester United, Mourinho cerca un innesto di spessore a metà campo. La Juve continua a seguire sempre Matuidi, francese del PSG con il contratto in scadenza nel 2018, giocatore assistito da Raiola e che potrebbe essere preso senza un grande esborso. Nel mirino c’è anche il tedesco del Liverpool Emre Can.

L’offerta della Juve per Bernardeschi.

La Fiorentina pretende 50 milioni di euro per il suo numero 10, la Juventus vuole Bernardeschi ed ha offerto alla società dei fratelli Della Valle 40 milioni di euro. Determinante per la chiusura della trattativa potrebbe essere l’inserimento di Sturaro, che potrebbe passare a titolo definitivo dalla Juventus alla Fiorentina. Le parti si incontreranno nuovamente la settimana prossima, che sarà decisiva anche per Schick. Il ceco ha svolto ancora le visite mediche, ma ancora non si sa se passerà alla Juventus a titolo definitivo.