C'è grande curiosità di capire come la Juventus si muoverà sul mercato dopo l'addio di Bonucci. La difesa bianconera, considerando la presenza di alternative come Benatia e Rugani, potrebbe offrire già garanzie, ma la sensazione è che comunque Marotta e Paratici proveranno a portare a Torino un altro centrale. E' questo dunque il grande interrogativo delle ultime ore in casa Juve, oltre a quello per il futuro di Schick, per il quale i bianconeri aspettano l'esito delle nuove visite mediche per capire come muoversi con la Sampdoria.

Manolas sogno di calciomercato della Juventus.

I nomi per il dopo Bonucci sono quelli dei soliti noti. Il sogno, anche dei tifosi, è rappresentato dal greco della Roma Manolas. Quest'ultimo è reduce da un'estate travagliata dopo il mancato trasferimento in extremis allo Zenit San Pietroburgo di Mancini. Attualmente alla luce della cessione al Chelsea di Rudiger, il presidente giallorosso Pallotta ha più volte ribadito l'incedibilità del difensore vero e proprio perno della formazione del neo allenatore Di Francesco. La Juventus però potrebbe effettuare un tentativo, con la speranza di ricevere spiragli incoraggianti dietro la possibilità di piazzare un'offerta importante vicina ai 40 milioni di euro.

De Vrij, la Juve tenta l'affondo di mercato con la Lazio.

Sempre nella Capitale, si monitora un vecchio pallino della dirigenza della Vecchia Signora. Si tratta di Stefan De Vrij reduce da un'altra convincente stagione alla Lazio, dopo aver messo da parte alcuni guai fisici di troppo. Trattare con il presidente Lotito è tutt'altro che semplice, ma la scadenza del contratto del nazionale olandese a giugno e la sua mancata volontà di trattare il rinnovo potrebbero rappresentare un'apertura per la Juventus.

La suggestione di calciomercato della Juve: Thiago Silva.

Il nome a sorpresa di mercato per il dopo Bonucci potrebbe essere quello di Thiago Silva. Il centrale già in passato è stato nel mirino della Juve, prima del rinnovo contrattuale con il Psg fino al 2020. Marotta e Paratici sognavano un colpo alla Pirlo a parametro zero. Un'opzione adesso non più realizzabile per un calciatore esperto che potrebbe fare molto comodo ai bianconeri in attesa dell'approdo sotto la Mole di Caldara previsto per il 2018. Per il gioiellino già acquistato dall'Atalanta, non sembrano esserci margini per un approdo anticipato alla Juventus.