Mentre Josè Mourinho e Antonio Conte litigano via conferenza, sul passato e sui capelli, c'è chi lascia il Chelsea e si trasferisce al Manchester United. E' Nemanja Matic l'ultimo acquisto dei red devils dello Special One che mettono a segno l'ennesimo colpo di un mercato che li vede tra i protagonisti assoluti di quest'estate. A dire la verità non è una sorpresa visto che il centrocampista che era dei Blues campioni in carica, già da alcune settimane era nel mirino dello United che ha però solamente oggi ufficializzato il colpo per l'ennesima cifra top spesa in poco più di un mese e mezzo: circa 50 milioni di sterline.

Matic is red.

"MaticIsRed" si legge sui post della società che festeggia e omaggia il suo nuovo giocatore: Nemanja Matic è ufficialmente un nuovo centrocampista del Manchester United, salutando qualsiasi altra alternativa, Juventus compresa. Il centrocampista del Chelsea ha firmato con la squadra di Mourinho un contratto triennale con un'opzione per il quarto anno, legando il suo futuro a quello di Mourinho che per la prossima stagione vuole il tanto agognato double, Premier e Champions League.

Matic-United, al Chelsea 50 milioni di sterline.

L'annuncio dell'acquisto ufficiale è stato dato dagli stessi Red Devils che al momento, però, non hanno reso noti i numeri dell'operazione anche se si parla di una cifra che si aggira tra i 40 e i 50 milioni di sterline. E' l'ennesimo esborso di mercato che ha al momento il suo fiore all'occhiello l'attaccante dell'Everton Lukaku arrivato a Manchester sulla scia di 85 milioni complessivi.

La campagna acquisti del Manchester United (www.transfermarkt.it)in foto: La campagna acquisti del Manchester United (www.transfermarkt.it)

Mourinho riabbraccia Matic dopo il titolo 2015.

In una dichiarazione sul nuovo acquisto Josè Mourinho si è mostrato soddisfatto per un giocatore che ha già allenato, anche se non sembra che il mercato del Manchester sia concluso oggi: "Nemanja rappresenta tutto quello che vogliamo in un giocatore: fedeltà, sostanza, ambizione". Il giocatore, che indosserà la maglia numero 31, fu infatti uno dei protagonisti del titolo di Premier League vinto dal Chelsea proprio con il tecnico portoghese nella stagione 2014-15.