Corentin Tolisso si prepara al match di ritorno contro la Roma, valido per il ritorno degli ottavi di finale della UEFA Europa League 2016/2017, ma non si tira indietro a commentare le voci di calciomercato che lo riguardano. Già la scorsa estate il centrocampista francese sembrava ad un passo dal vestire la casacca del Napoli, poi uno dei soliti "ripensamenti" all'ultimo minuto del presidente Aulas fece saltare tutto. Stavolta la corsa sembra a due tra Juventus e Roma, che in estate proveranno il nuovo assalto al centrocampista del Lione.

Lui però ha le idee chiare. "La realtà è che io ho ancora tre anni di contratto con il Lione, ed in Francia sono felice", ha spiegato in un'intervista rilasciata al quotidiano transalpino Le Progrès. Per poi aggiungere: "Io alla Juventus in estate? Al momento preferisco non parlarne, anche se, e spero che la Roma non si offenda, la Juventus è di un altro livello. L'abbiamo incontrata in Champions League e ci ha fatto davvero soffrire", ha spiegato ancora Tolisso, che proprio contro la Roma giocherà giovedì sera: in palio i quarti di Europa League.

Si parte dal 4-2 della gara d'andata in favore del Lione: un vantaggio che però non è decisivo in termini di qualificazione per i francesi, che dovranno stare attenti alle sfuriate giallorosse. "Abbiamo molte chance di qualificazione dopo il bel secondo tempo giocato nella partita di andata", ha spiegato Tolisso, "ma dovremo stare attenti e giocare sugli stessi livelli per tutta la partita perché se impostiamo una gara difensiva potremmo avere dei problemi". E sullo stadio mezzo vuoto, Tolisso chiosa: "Non mi interessa, i romanisti vivono per il calcio", ha aggiunto ancora Tolisso, "e la Roma vorrà recuperare".