La Supercoppa Italiana tra Juventus e Lazio si disputerà domenica 13 agosto. La Lega di Serie A aspettava l’esito della finale di Champions League per ufficializzare la data, ma non la sede perché quest’anno era stato già stabilito che la finale si sarebbe giocata allo stadio Olimpico di Roma. I bianconeri naturalmente speravano di rinviare quest’appuntamento, che si sarebbe potuto disputare in un’altra data nel caso la Juventus avesse vinto la Champions a Cardiff. E invece in Galles ha trionfato il Real Madrid, che a Skopje sfiderà il Manchester United l’8 agosto nella finale della Supercoppa Europea.

La finale di Supercoppa sarà Juventus-Lazio, perché i bianconeri hanno vinto Campionato e Coppa Italia e perché la Lazio è stata sconfitta nella finale di Coppa. La Supercoppa tra Juventus e Lazio è diventata un’abitudine, quanto meno per la storia recente di questa manifestazione. Perché è la terza volta negli ultimi cinque anni che ci sarà questa sfida. Nel 2013 la Lazio si qualificò dopo aver vinto la Coppa Italia, mentre nel 2015 la Juventus realizzò il ‘double’ e la squadra del presidente Lotito, accedette alla finale come finalista perdente della coppa. Non c’è stata storia in quelle due finali: 4-0 nel 2013, e 2-0 nel 2015 per i bianconeri. La Lazio però una volta ha vinto con la Juventus inella finale di Supercoppa del 1998.

La Juventus disputerà la sua tredicesima finale. I bianconeri hanno vinto il trofeo sette volte e detengono il primato di successi assieme al Milan, che vincendo lo scorso dicembre a Doha dopo i calci di rigori ha agganciato i campioni d’Italia. La Lazio invece nell’albo d’oro si trova al quarto posto: tre vittorie (1998, 2000 e 2009) e tre finali, oltre a quelle perse con la Juventus ce ne ha anche un’altra del 2004. Buffon raggiungerà Stankovic disputando la 9a Supercoppa e cercherà di vincere il trofeo per la settima volta.