La Supercoppa torna in Italia dopo tre edizioni consecutive disputate lontano dal nostro Paese (tra Doha e Shanghai). Come arrivano Juventus e Lazio al big match in programma domenica 13 agosto, ore 20.45, all'Olimpico di Roma? Aspettando Keita (ironia della sorte, dopo Ferragosto potrebbe ritrovarsi in bianconero), in seguito alla rinuncia forzata di Schick, l'attacco attende di scoprire il vero Douglas Costa. Le note dolenti per Allegri, però, sono in difesa: 7 gol in 4 gare sono troppi e scandiscono una media non da Juventus che ha subito almeno una rete a partita. La sostituzione di Bonucci – finito al Milan in questa sessione di trattative – si sta rivelando più difficile del previsto e un successo aiuterebbe a lenire (anche) la delusione di Cardiff patita nella finale di Champions per mano del Real Madrid.

In casa Lazio, invece, il momento positivo di Immobile lascia ben sperare Inzaghi. L'attaccante, che sogna un ruolo da protagonista nella Nazionale di Ventura diretta al Mondiale di Russia 2018, è andato a segno in tutte le amichevoli finora disputate: ultima in ordine di tempo, la rete segnata al Malaga; ma si contano anche i 2 gol al Cadore e al Bayer Leverkusen, oltre ai centri contro Triestina, Spal e Kufstein.

Supercoppa italiana 2017, sulla Rai diretta tv e in streaming.

Domenica 13 agosto, ore 20.45, Juventus e Lazio scendono in campo per l'assegnazione del primo trofeo ufficiale della stagione. La partita verrà trasmessa in diretta tv e in chiaro su Rai 1, sarà possibile anche vederla in live streaming collegandosi al portale online della Tv di Stato.

Juventus-Lazio, probabili formazioni in Supercoppa.

Felipe Anderson ci sarà mentre Keita resta fuori alimentando la bagarre scatenata dalla sua possibile cessione proprio alla Juventus. Toccherà così al brasiliano affiancare Immobile nella gara di domenica prossima. Quanto alle scelte di Allegri, i problemi difensivi emersi anche nell'amichevole col Tottenham sono un campanello d'allarme, complice anche nel non perfette condizioni di Barzagli e una migliore intesa da rodare tra Chiellini (punto fermo), Rugani e Benatia.

Juventus (4-2-3-1): 1 Buffon, 26 Lichtsteiner, 15 Barzagli, 3 Chiellini, 12 Alex Sandro, 6 Khedira, 5 Pjanic, 11 Douglas Costa, 10 Dybala, 17 Mandzukic, 9 Higuain. (16 Pinsoglio, 23 Szczesny, 4 Benatia, 24 Rugani, 22 Asamoah, 2 De Sciglio, 8 Marchisio, 27 Sturaro, 30 Bentancur 7 Cuadrado, 33 Bernardeschi, 34 Kean). All.: Allegri.

Lazio (3-4-2-1): 1 Strakosha, 13 Wallace, 3 De Vrij, 26 Radu, 77 Marusic, 16 Parolo, 6 Lucas Leiva, 19 Lulic, 18 Luis Alberto, 21 Milinkovic-Savic, 17 Immobile. (55 Vargic, 23 Guerrieri, 2 Hoedt, 4 Patric, 8 Basta, 5 Lukaku, 11 Crecco, 96 Murgia, 25 Lombardi, 88 Di Gennaro, 20 Caicedo, 14 Keita). All.: Inzaghi.

Massa è l'arbitro designato.

Davide Massa di Imperia è l'arbitro designato per la Supercoppa Italiana fra Juventus e Lazio in programma domenica 13 agosto allo stadio Olimpico. Assistenti: Meli e Crispo. Quarto uomo: Fabbri. Arbitri addizionali: Irrati e Damato.

Scommesse, quote e pronostici su Juventus-Lazio di Supercoppa.

I pronostici per la vittoria della Supercoppa italiana 2017 per adesso premiamo la Juventus considerato il trend delle quote che premia la squadra di Allegri. Per la Snai, infatti, un successo dei bianconeri viene quotato a 1.30 mentre 3.25 è la valutazione di un eventuale successo della Lazio. In caso di vittoria della ‘vecchia signora' entro i 90 minuti regolamentari la quota sale a 1.80 mentre un colpo della formazione di Inzaghi vale 4.70. In caso di pareggio, con le squadre costrette ai supplementari e ai rigori, chi deciderà di puntare su questo risultato troverà 3.50 come quota.

Risultato esatto, che azzardo giocare il poker della Lazio.

Siete giocatori incalliti e non temete l'alea della scommessa? Allora la quota che più si addice per indovinare il risultato esatto è quella che prende in esame la vittoria della Lazio con quattro gol di scarto (0-4) che – come indicato da superscommesse.it – viene pagato a 250. Restiamo sul poker di reti dei capitolini: un esito di 1-4 viene bancato a 150, mentre un 3-4 a 276. Credete che la sfida sia aperta a qualsiasi risultato? Allora la quota di 410 determinata da un ipotetico 4-4 può regalare soddisfazioni.

La sequenza dispari: 2013, 2015, 2017.

C'è un particolare abbastanza curioso legato alle sfide di Supercoppa tra Juventus e Lazio. Entrambe si sono ritrovate di fronte sempre negli anni dispari (il 2017 dopo gli incontri del 2013 e del 2015, giocati rispettivamente a Roma e Shanghai): circostanza che ha portato fortuna ai bianconeri, usciti vittoriosi per 4-0 e per 2-0.

Il precedente del 1998, quando la Juve disertò la premiazione.

Tra cabala e amanti delle statistiche c'è un altro dettaglio da ricordare e risale 1998. In quell'anno a ospitare la Supercoppa italiana fu lo stadio ‘Delle Alpi' di Torino e alla Juventus toccò ingoiare il boccone amaro della sconfitta: 1-2 per la Lazio con gol di Nedved (vantaggio al 38°), Del Piero (pareggio su rigore all'86°), Conceiçao (raddoppio al 93°). Allora non mancarono le polemiche legate a due episodi: il primo fu il penalty contestato concesso ai bianconeri, il secondo vide la Juventus disertare la premiazione.

Juve regina di Supercoppa italiana.

Con la gara di domenica 13 agosto 2017, ore 20.45, per la Juventus si tratterà della 13sima partecipazione alla Supercoppa italiana. Quanto a numero di trofei vinti, sono 7 e determinato un primato di successi in condominio col Milan. Diamo ancora qualche dato statistico: sesta presenza consecutiva dei bianconeri in finale che nelle ultime cinque edizioni hanno vinto per 3 volte e perso in 2 occasioni (contro il Napoli e contro il Milan nell'edizione 2016 della Supercoppa). La Lazio, invece, è alla settima apparizione e annovera in bacheca 3 vittorie, l'ultima risale al 2009 contro l'Inter.