Iker Casillas si prepara a difendere la porta dei Campioni del Mondo dagli attacchi di sue vecchie conoscenze come Messi e Higuain: questa sera infatti a Buenos Aires, andrà in scena la super amichevole tra la sua Spagna e la nuova Argentina di Batista.

Non vede l'ora di scendere in campo quello che in patria chiamano San Iker, che ha dichiarato: "E’un piacere e una grande partita, questo a prescindere dal viaggio, perché è la prima volta che viaggiamo così tanto per giocare un’amichevole. Ma l’occasione lo merita, siamo i campioni del Mondo e abbiamo grandi giocatori, lo spettacolo sarà assicurato". Non la pensa esattamente come il suo amico e compagno di Nazionale, Xavi che votava Messi come prossimo Pallone d'Oro. Al contrario il portierone del Real Madrid, non ha dubbi e afferma che il vincitore dell'importante riconoscimento dovrebbe essere un giocatore spagnolo sopratutto alla luce dell'ultima rassegna iridata.

Conclude Casillas: "Il degno vincitore del Pallone d’Oro, secondo me, sarebbe un giocatore spagnolo. Io rispetto tutti gli altri, ma noi abbiamo molti giocatori che lo meritano”.

Marco Beltrami