07:00

Sorteggio Mondiali 2014: l’Italia pesca Danimarca e Repubblica Ceca sulla strada per il Brasile

Gli azzurri evitano Francia e Russia nel girone, mentre affronteranno anche Bulgaria, Armenia e Malta. Raggruppamento tutt’altro che proibitivo, si qualifica direttamente alla competizione la prima in classifica.

Sorteggio Mondiali 2014: l’Italia pesca Danimarca e Repubblica Ceca sulla strada per il Brasile.

Il sorteggio di Rio de Janeiro ha emesso il suo verdetto: per qualificarsi al mondiale del 2014 in Brasile, l’Italia di Cesare Prandelli dovrà sfidare Danimarca, Repubblica Ceca, Bulgaria, Armenia e Malta. Il sorteggio per la zona europea è stato affidato a Ronaldo, che si è rivelato fortunato per la nostra Nazionale in quanto ha evitato il pericolo rappresentato da Francia e Russia, autentiche mine vaganti poiché non inserite nell’urna come teste di serie. Presenti alla cerimonia anche Ganso, Neymar, Cafu e Lucas – sul quale c’è l’interesse del Milan – , anche loro ‘protagonisti’ in fase di sorteggio. Gli azzurri sono capitati nel gruppo B, mentre è suggestiva la sfida tra i transalpini e la Spagna campione del mondo in carica nel gruppo I. Inserite nuovamente nello stesso raggruppamento Inghilterra e Montenegro, in piena lotta per il primato anche nel girone di qualificazione ad Euro 2012 mentre sarà un derby di fuoco quello tra Serbia e Croazia, inserite nel gruppo A.

Sorteggio-Mondiali-2014-Italia-BrasileIl regolamento per quanto concerne il Vecchio Continente parla chiaro: si qualificano alla rassegna in programma dal 12 giugno al 13 luglio 2014 ben 13 nazionali europee delle 53 in corsa, ovvero le 9 vincenti dei gruppi e le 4 vincenti dei playoff tra le migliori 8 seconde. Le qualificazioni si giocano tra il 7 settembre 2012 e il 19 novembre 2013.

Intanto Cesare Prandelli ha espresso la propria opinione in merito alle avversarie degli azzurri: “Siamo l’Italia e il nostro obiettivo nelle qualificazioni è quello di vincere il girone. L’avversaria più temibile? Quando se ne dice una – aggiunge il ct – si rischia sempre di capitare poi nella sorpresa. Il nostro compito è crescere per farci trovare pronti all’appuntamento. Ma ora sono concentrato sulle qualificazioni agli Europei”.

Ecco i gruppi di qualificazione ai Mondiali di Brasile 2014, per la Confederazione europea, secondo quanto stabilito dal sorteggio a Rio de Janeiro:

GRUPPO A – Croazia, Serbia, Belgio, Scozia, Macedonia, Galles
GRUPPO B – Italia, Danimarca, Rep. Ceca, Bulgaria, Armenia, Malta
GRUPPO C – Germania, Svezia, Irlanda, Austria, Far Oer, Kazakhstan
GRUPPO D – Olanda, Turchia, Ungheria, Romania, Estonia, Andorra
GRUPPO E – Norvegia, Slovenia, Svizzera, Albania, Cipro, Islanda
GRUPPO F – Portogallo, Russia, Israele, Irlanda del Nord, Azerbaigian, Lussemburgo
GRUPPO G – Grecia, Slovacchia, Bosnia, Lituania, Lettonia, Liechtenstein
GRUPPO H – Inghilterra, Montenegro, Ucraina, Polonia, Moldavia, San Marino
Gruppo I – Spagna, Francia, Bielorussia, Georgia, Finlandia.

Dopo la Coppa America 2011, che ha riservato tantissime sorprese, anche in Sudamerica partono le qualificazioni per un posto in Brasile. Ovviamente i verdeoro non disputeranno il classico “girone all’italiana” poiché qualificati come Paese ospitante ma Bolivia, Cile, Colombia, Ecuador, Paraguay, Perù, Uruguay, Venezuela cercheranno nuovamente di sovvertire il pronostico mettendo in difficoltà l’Argentina. Le prime quattro accedono direttamente alla fase finale della Coppa del Mondo, mentre la quinta classificata ricorrerà allo spareggio contro la quinta della Confederazione asiatica.

Tabellone-Qualificazioni-Brasile-2014-mondiali

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE