Concluso il viaggio americano a casa di James Pallotta, la comitiva giallorossa di Eusebio Di Francesco si appresta a volare in quella che, fino a poche settimane fa, era la città del direttore sportivo Monchi. Per De Rossi e compagni, si tratta dell'ennesimo "test match" in vista dell'esordio in campionato (contro l'Atalanta il prossimo 20 agosto) e della prima partita del girone di Champions League: in programma a metà settembre. Dopo Paris Saint-Germain, Tottenham e Juventus, sarà dunque la formazione andalusa a certificare la preparazione fisica della squadra capitolina: alla quale mancheranno alcuni giocatori importanti ancora in ritardo di condizione o infortunati.

Il Sanchez Pizjuan riapre i cancelli.

Il match contro il Siviglia verrà giocato il prossimo 10 agosto e metterà in palio il trofeo dedicato ad Antonio Puerta: ex giocatore andaluso morto nell'agosto 2007, dopo esser stato colpito da un arresto cardiaco durante la partita Siviglia-Getafe. Il fischio d'inizio sarà alle 22.00 (e non alle 21.30, com'era stato precedentemente comunicato) e lo stadio sarà il "Sanchez Pizjuan": tornato ad ospitare in estate il trofeo, dopo la parentesi autunnale dello scorso anno dovuta ai lavori di ristrutturazione. Oltre a Monchi, anche gli ex Perotti e Fazio vivranno una serata suggestiva e potranno salutare i loro ex tifosi.

La programmazione televisiva.

Vinto nella scorsa edizione dagli argentini del Boca Juniors, il match dedicato allo sfortunato centrocampista del Siviglia vede per la prima volta la partecipazione di una squadra italiana. A seguire con le proprie telecamere i ragazzi di Di Francesco, sarà l'emittente satellitare Sky che mandarà in onda la partita, a partire dalle 22.00, sui canali Sky Sport 1, Sky Supercalcio e Sky Calcio 2. Non ci sarà, dunque, la trasmessa in chiaro e gli abbonati avranno anche la possibilità di assistere al match mediante il servizio SkyGo.

La probabile formazione della Roma.

ROMA (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Moreno, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Defrel, Dzeko, Perotti. All. Di Francesco