Dopo la spettacolare vittoria del Bari in casa del Benevento e il perentorio successo del Brescia sul Cittadella, grande attesa per il big match della 27a giornata di Serie B tra Frosinone e Verona. Ad avere la meglio sono stati i ciociari che consolidano così il primato salendo a quota 51 nella classifica di Serie B. Un rigore molto contestato di Ciofani permette alla squadra di Marino di stendere 1-0, l’Hellas che scivola al terzo posto a 5 lunghezze dalla vetta. Nelle altre sfide di una giornata che fa registrare il record di gol segnati, 35, spicca il prezioso successo della Spal sul Perugia.

Protagonista dopo Galano e Floro Flores con il Bari, un altro neoacquisto del mercato invernale Sergio Floccari che con un gran gol ha aperto le marcature per la formazione di Ferrara che ha chiuso i conti con Schiattarella nel finale. Balzo in avanti anche dell’Entella che regola il Carpi con un 2-0 firmato dal solito Caputo e da Catellani. Cade invece lo Spezia sul campo del Novara, mentre risale ancora la graduatoria l’Avellino grazie al 3-1 al Vicenza.

Colpaccio del Pisa di Gattuso capace di rimontare il gol dell’ormai non più sorprendente Favilli, e battere fuori casa l’Ascoli con il punteggio di 4-2. Nelle zone basse della classifica pesante tonfo interno della Ternana contro il Latina, mentre continua a sorprendere la rimonta del Trapani che abbandona l’ultimo gradino del podio rilanciandosi verso la salvezza in virtù dell’1-0 alla Salernitana.

I risultati della 27a giornata di Serie B
Brescia-Cittadella 4-1, Benevento-Bari 3-4, Ascoli-Pisa 2-4, Avellino-Vicenza 3-1, Cesena-Pro Vercelli 1-2, Virtus Entella-Carpi 2-0, Frosinone-Verona 1-0, Novara-Spezia 2-1, Spal-Perugia 2-0, Ternana-Latina 0-1, Trapani-Salernitana 1-0

Classifica Serie B
Frosinone 51, Spal 48, Benevento, Verona 46, Bari 40, Perugia, Cittadella 39, Entella, Spezia 38, Novara 37, Carpi 36, Avellino 35, Ascoli 34, Salernitana 32, Pisa, Brescia 31, Cesena, Latina 29, Pro Vercelli, Vicenza 28, Trapani 25, Ternana 23