L'ultimo turno di campionato ha ridefinito la speciale classifica della Scarpa d'oro, il trofeo assegnato al calciatore eletto bomber della stagione in virtù del rapporto tra numero di gol segnati e coefficiente di difficoltà attribuito al campionato in cui è protagonista. Lionel Messi (29 gol, doppietta alla Real Sociedad) torna di nuovo al comando è stacca Bas Dost, ma la punta dei portoghesi dello Sporting ha solo una rete in meno del campione blaugrana. Belotti e Džeko guadagnano punti grazie alle marcature della scorsa giornata ma restano in quinta posizione. Dov'è Cristiano Ronaldo? In fondo alla graduatoria, 15simo alle spalle di Mertens del Napoli e Kane del Tottenham.

Higuain entra nella Top 10. Sul gradino più basso del podio ci sono Lewandowski e Aubameyang, guadagna qualche posizione Gonzalo Higuain (lo juventino entra nella Top 10 e aggancia Modeste del Colonia) mentre Cavani pur essendo a quota 30 centri in Ligue 1 è penalizzato dal coefficiente inferiore attribuito al torneo francese. La spiegazione è nel valore del moltiplicatore stabilito in base alla posizione nel Ranking Uefa per nazioni: i primi cinque campionati hanno diritto a x 2.0, dalla sesta alla 21sima posizione a x 1,5, dalla 22sima in poi a x 1,0.

Scarpa d'oro 2016/2017, classifica aggiornata.

1. 58 – Lionel Messi (Barcellona 29 gol x 2,0)
2. 56 – Bas Dost (Sporting CP 28 gol x 2,0)
3. 52 – 
Robert Lewandowski (Bayern Monaco 26 gol x 2,0)
4. 52 –
 Aubameyang (Borussia Dortmund 26 gol x 2,0)
5. 50 – Edin Džeko (Roma 25 gol x 2,0)
6. 50 – Andrea Belotti (Torino 25 gol x 2,0)
7. 48 – Luis Suárez (Barcellona 24 gol x 2,0)
8. 48 – Romelu Lukaku (Everton 24 gol x 2,0)
9. 46 – Gonzalo Higuaín (Juventus 23 gol x 2,0)
10. 46 – Anthony Modeste (Colonia 23 gol x 2,0)
11. 45 – Cavani (Psg 30 gol x 1,5)
12. 42 – Mauro Icardi (Inter 21 gol x 2,0)
13. 42 – Dries Mertens (Napoli 21 gol x 2,0)
14. 40 – Harry Kane (Tottenham 20 gol x 2,0)
15. 38 – Cristiano Ronaldo (Real Madrid 19 gol x 2,0).