Dopo l'Inter e in attesa del Milan, è stata la Roma a scendere in campo per la sua prima amichevole estiva. Un match dalla difficoltà pari allo zero, che è però servito al nuovo tecnico Di Francesco per valutare gli effetti dei primi cinque giorni di lavoro nel ritiro di Pinzolo. E proprio contro la selezione del posto, la squadra giallorossa ha regalato ai duemila tifosi presenti sulle tribune un pomeriggio di festa e di gol. Se l'anno scorso fu Mohamed Salah a firmare la prima rete stagionale, quest'anno è stato invece Diego Perotti a dare il via alla goleada con un calcio di rigore. Senza molti titolari (compreso Dzeko, che l'anno scorso firmò un poker) e farcita di giovani di belle speranze, la Roma ha battuto 8-0 il Pinzolo e messo in mostra la qualità dei propri giovani.

Le altre amichevoli della Lupa.

Oltre alla doppietta di Perotti, per la squadra di Di Francesco sono andati in gol anche Tumminello (doppietta anche per lui), Castan, Cappa, Ricci e Ciavattini. Per l'undici capitolino, si è trattato di un buon test in attesa di amichevoli ben più impegnative. A partire dal 19 luglio, infatti, i "test match" giallorossi si faranno decisamente più interessanti. I giallorossi voleranno tra pochi giorni negli States per l'International Champions Cup. Il 19 luglio i ragazzi dell'ex allenatore del Sassuolo saranno di scena a Detroit contro il Paris Saint-Germain, mentre il 25 a New York e il 30 a Foxborough la Roma giocherà rispettivamente con Tottenham e Juventus. Pochi giorni prima dell'inizio del campionato, il 10 agosto, i giallorossi voleranno a Siviglia per il Trofeo Antonio Puerta, mentre il 2 o il 3 settembre è in programma la suggestiva amichevole contro la Chapecoense allo stadio Olimpico.