Una proposta super a cui sarà difficile dire di no. La Under Armour è pronta a ricoprire letteralmente d’oro il Real Madrid, pronto ad affrontare il Napoli in Champions, con un’offerta strepitosa: 150 milioni di euro a stagione per diventare il nuovo sponsor tecnico delle merengues. L’azienda produttrice di abbigliamento e accessori sportivi fondata nel 1996 dall’ex giocatore di football Kevin Plank vuole entrare in maniera massiccia anche nel calcio, puntando su uno dei club più prestigiosi del palcoscenico calcistico europeo. A riportare l’indiscrezione ci ha pensato Marca che ha svelato che il patron del Real Florentino Perez sarebbe molto tentato dalla proposta. Il Real Madrid dal 1998 veste Adidas e percepisce 40 milioni di euro all’anno.

Difficile dire di non ad un’offerta come quella di Under Armour che diventerebbe il contratto di sponsorizzazione più ricco a livello internazionale. Per l’eventuale fumata bianca bisognerà aspettare fino al 2020 quando il contratto del Real con l’Adidas andrà in scadenza e gli americani non dovranno pagare nessuna penale.

La Under Armour da pochissimo ha deciso di entrare nel mondo del calcio come confermato dall’investimento in Premier, con la sponsorizzazione per il Tottenham. Nel futuro potrebbe anche arrivare quello legato ad alcuni protagonisti di quello che è considerato lo sport più bello del mondo, ovvero Paulo Dybala. Il contratto di sponsorizzazione di quest’ultimo con la Nike è scaduto pochi giorni fa..Tra le pretendenti per l’argentino pronto a rinnovare con la Juventus, oltre all’Adidas, c’è anche l’Under Armour che sogna di approdare anche in Serie A, dopo aver letteralmente sfondato nel mondo del Football americano e dei protagonisti NBA, e confermare la sua crescita esponenziale.