Il finale è stato inaspettato e particolarmente infelice, ma nessuno si è però scordato di lui e di quello che ha fatto. A pochi mesi dal suo esonero, arrivato dopo un clamoroso titolo conquistato con il Leicester, Claudio Ranieri ha davanti a sé ancora poche settimane di vacanza. Il 65enne tecnico di Roma rimane infatti uno degli allenatori più ricercati dal mercato europeo. Dopo le voci che lo vorrebbero sulla panchina cinese dello Jiangsu (ipotesi suffragata da un presunto incontro con il nuovo consulente di Suning, Walter Sabatini), "King Claudio" sarebbe entrato nel mirino di almeno tre società della Premier League e una della Ligue 1 francese. Le panchine di Bilic al West Ham, di Claude Puel al Southampton e di Walter Mazzarri al Watford sono infatti in bilico, e i tabloid hanno subito accostato il nome di Ranieri ad ognuna di queste tre società.

Anche il Lione interessato a "King Claudio"

La prospettiva di ritornare in Inghilterra, e di riscattarsi nel campionato inglese dopo la beffa dell'allontanamento, è dunque verosimile e alletta l'esperto mister italiano. Oltre alla "Chinese Super League", per Ranieri ci sarebbe però anche l'ipotesi di trasferirsi in Costa Azzurra e guidare il Nizza di Mario Balotelli. La posizione di Lucien Favre, attuale guida tecnica dei rossoneri, non sembra cosi solida (è infatti entrato nel mirino del Borussia Dortmund) e l'idea di chiamare il mister italiano pare abbia solleticato l'interesse della dirigenza della squadra transalpina: a caccia di una figura esperta, per affrontare i prossimi impegni di Champions League. Secondo "France Football", inoltre, anche il Lione sta seguendo con attenzione il futuro di Ranieri. Dopo aver mancato l'accesso alla finale di Europa League, Bruno Genesio potrebbe infatti saltare e liberare il posto sulla panchina dell'Olympique.