La vittoria contro Israele è servita all'Italia solo per consolidare la seconda posizione a discapito dell'Albania che – nel turno di qualificazioni al Mondiale di Russia 2018 non è andata oltre il pareggio contro la Macedonia (1-1). Un risultato che, quando mancano due gare alla chiusura della fase a gironi (gli Azzurri sono nel Gruppo G), delinea i verdetti: Spagna con un piede e mezzo sull'aereo, Italia costretta ai playoff per accedere alla Coppa del Mondo. Macedonia (6 ottobre a Torino, ore 20.45) e Albania (9 ottobre a Scutari, ore 20.45) le ultime gare in calendario della Nazionale di Ventura prima del sorteggio del prossimo 17 ottobre (a Zurigo, ore 14) che determinerà l'avversaria da battere.

Unica nota lieta è che l'Italia arriverà nell'urna da testa di serie evitando così incroci pericolosi con il Portogallo di Cristiano Ronaldo. A novembre (dal 9 all'11 le sfide di andata, dal 12 al 14 il ritorno) il quadro delle 13 nazionali provenienti dall'Europa (su 32 totali partecipanti al Mondiale) sarà definitivo: tra le ultime quattro provenienti dallo spareggio ci sarà (?) anche l'Italia.

Chi accede ai playoff per il Mondiale, regolamento.

Agli spareggi accedono le nazionali seconde classificate dei 9 gironi nei quali militano le selezioni continentali. Non tutte però, solo quelle che – risultati alla mano – avranno registrato il miglior rendimento e i migliori risultati contro la prima, terza, quarta e quinta squadra del proprio raggruppamento.

Qualificazioni Mondiale Russia 2018, la classifica dell'Italia nel Girone Gin foto: Qualificazioni Mondiale Russia 2018, la classifica dell'Italia nel Girone G

La situazione dell'Italia in base al regolamento

Quanto all'Italia, ha sì totalizzato 19 punti ma 6 di questi sono stati ottenuti nel doppio confronto con il Liechtenstein ultimo nel Girone G. Cosa significa? Come da regolamento, queste partite non saranno cumulate nel calcolo finale. Dalla classifica sottostante si evince che gli Azzurri sono terzi dal punto di vista del calcolo numerico ma in virtù del miglior Ranking Fifa figurano tra le teste di serie rispetto all'Irlanda del Nord.

Il calcolo del punteggio per accedere al lotto delle migliori 8 seconde classificatein foto: Il calcolo del punteggio per accedere al lotto delle migliori 8 seconde classificate

Il valore del Ranking Fifa.

Al momento del sorteggio sarà fondamentale beneficiare di una buona posizione nel Ranking Fifa, discriminante fondamentale, e che sarà tracciato in maniera chiara quando saranno state disputate tutte le gare di qualificazioni ai Mondiali 2018 in calendario.

Otto squadre agli spareggi per Russia 2018.

Le ultime partite di ottobre saranno decisive per chiudere i conti. Nove le squadre in lizza, tra queste solo il Galles al momento rischia di restare fuori dai playoff a causa di una differenza reti penalizzante rispetto alla Bosnia di Dzeko e Pjanic. Le Nazionali che arriveranno al sorteggio verranno divise in 2 fasce da 4 composte tenendo contro del Ranking Fifa.

Le qualificate ai Playoff, la situazione attuale.

  • 1) Portogallo, 15 punti (partite giocate 6)
  • 2) Irlanda del Nord, 13 punti (partite giocate 6)
  • 3) Italia, 13 punti (partite giocate 6)
  • 4) Islanda, 13 punti (partite giocate 7)
  • 5) Slovacchia, 12 punti (partite giocate 7)
  • 6) Montenegro, 10 punti (partite giocate 6)
  • 7) Svezia, 10 punti (partite giocate 6)
  • 8) Bosnia, 8 punti (partite giocate 6)
  • 9) Galles – escluso – 8 punti (partite giocate 6, differenza reti peggiore rispetto alla Bosnia)

Italia testa di serie al sorteggio playoff.

Portogallo (1267 pt), Italia (1059 pt), Svezia (933 pt), Islanda (927 pt) sono le nazionali considerate teste di serie in base al posizionamento nel Ranking Fifa.

Le possibili avversarie degli Azzurri allo spareggio.

La Slovacchia (917 pt) di Hamsik, l'Irlanda del Nord (897 pt), la Bosnia di Dzeko e Pjanic (815 pt), il Montenegro di Jovetic (643 pt) le possibili avversarie della Nazionale di Ventura.