Miralem Pjanic è passato alla Juventus un anno fa e in poco tempo è diventato già uno dei leader della squadra Campione d’Italia. A New York, dove i bianconeri disputeranno una serie di amichevoli, il centrocampista bosniaco è stato intervistato da Sky Sport 24 ed ha parlato di Leonardo Bonucci che, a sorpresa, nei giorni scorsi ha lasciato dopo sette anni la Juventus ed è passato al Milan

Bonucci è stato qui per tanti anni, conosceva il club molto bene e sapeva com funzionava la Juventus. Ha scelto di andare via, come ogni anno partono o arrivano nuovi giocatori da ogni squadra. Lua sua è stata una scelta personale e gli facciamo un in bocca al lupo per l’avventura con il Milan.

Pjanic e la finale di Champions.

Negli ultimi giorni sono trapelate delle indiscrezioni su ciò che sarebbe accaduto durante l’intervallo della finale di Champions League tra la Juventus e il Real Madrid. Pjanic ha smentito qualunque tipo litigio ed ha bollato come fandonie tutte le voci sulle presunte liti negli spogliatoi di Cardiff

Ho letto di tutto sulla finale di Champions, ma non è la verità. Speriamo che smetteranno presto di parlarne, perché non è successo nulla. L’unica cosa che è successa è stato il discorso uno per uno di Mister Allegri nell’intervallo. Nel secondo tempo abbiamo perso la partita contro un avversario molto forte, che si è dimostrato superiore.

La Juve vuole il 7° scudetto consecutivo.

Bonucci e Dani Alves sono andati via, come Neto. Marotta ha acquistato Szczesny, De Sciglio, Douglas Costa e Bernardeschi, preso per 40 milioni dalla Fiorentina. La campagna acquisti rende più forte la Juventus, che secondo Pjanic potrà tranquillamente arrivare fino in fondo a tutte le competizioni

Noi ripartiamo dai giocatori che abbiamo e che arriveranno: saremo molto motivati a raggiungere tutti gli obiettivi che abbiamo davanti a noi. Non sarà facile, ma la Juventus è sempre stata capace di ripartire alla grande. Noi, Milan, Roma, Napoli e Inter proveremo a vincere. Ma noi cerchiamo di prendere ancora una volta lo scudetto.