La Juventus ufficialmente non sarà presente in PES 2017. La notizia è stata svelata dal sito ufficiale della Konami che ha inserito tra le squadre di Serie A i bianconeri con il nome fittizio di PM Black White. Il club Campione d’Italia non è riuscito a trovare evidentemente un accordo economico con la casa giapponese, che tra le venti squadre del massimo campionato non è riuscito nemmeno a trovare l’accordo con il Sassuolo, che è stato ribattezzato con il nome di Sansagiulo. Il colpo è sicuramente grosso per i milioni di tifosi bianconeri che in uno dei videogiochi calcistici più famosi – storico concorrente di FIFA (che come testimonial per l’edizione 2017 ha scelto Reus) – non potranno divertirsi con la propria squadra del cuore.

Va detto che se per la Serie A mancano all’appello solo due squadre, per la Premier sono presenti con nome e logo ufficiale solamente l’Arsenal e il Liverpool; i tifosi delle squadre di Manchester se vorranno giocare con le rispettive squadre dovranno prendere il Man Blue o il Man Red. Situazione simile per la Liga dove sono presenti con tutti i crismi solamente l’Atletico Madrid e il Barcellona. PES 2017 uscirà il 15 settembre e sarà disponibile per PS4, Xbox One, PS3, Xbox360 e PC.

Recentemente Adam Bhatti, brand manager di Pro Evolution Soccer, ha parlato della strategia a livello di partnership e licenze, utilizzata da Konami per la propria serie calcistica ed ha spiegato perché non sono state ‘accontentate’ squadre di prima fascia che evidentemente hanno chiesto grosse cifre: “Stiamo cercando di creare un prodotto autentico, reale, che utilizzi il calcio reale con tattiche, grafica, nuovi stadi e tutte queste cose. Abbiamo voluto usare una partnership per mostrare al meglio queste nuove caratteristiche. E tra tanti grandi club abbiamo il Barcellona, il Liverpool, l’Atletico Madrid e tante squadre italiane”.

Anche il Sassuolo non ha il nome ufficiale a PES 2017.in foto: Anche il Sassuolo non ha il nome ufficiale a PES 2017.