Altra goleada per il Napoli. La squadra di Sarri nel secondo test stagionale ha sconfitto per 7-0 il Trento. Grande protagonista dell’amichevole è stato il difensore Chiriches che ha realizzato sicuramente il gol più bello della sua carriera. Il rumeno con un tiro da oltre sessanta metri è riuscito a superare il portiere avversario. Bene anche il neoacquisto Ounas e Milik, autore di una doppietta che dimostra di correre verso il completo recupero.

Chiriches segna alla Recoba.

Sarri schiera dal primo minuto Rafael in porta, Maggio, Chiriches, Albiol e Ghoulam in difesa. Diawara, Rog e Hamsik a metà campo. Mertens, Insigne e Giaccherini in attacco. Il Trento, che quest’anno giocherà in Serie D, è abbastanza ordinato e prova a chiudere tutti gli spazi. Naturalmente l’abitudine a giocare su certi ritmi fa la differenza e appena il Trento cala segna Mertens, che continua ad essere letale. Poi Ghoulam colpisce un palo e una traversa. Giaccherini con un colpo di testa raddoppio poco prima del favoloso gol di Chiriches. Il difensore rumeno dalla metà campo del Napoli calcia in modo incredibile e con un pallonetto splendido sorprende il portiere avversario con un tiro da oltre sessanta metri. Applausi a scena aperta. Prima dell’intervallo segna pure Callejon.

Doppietta di Milik e gol di Ounas.

Nella ripresa Sarri dà spazio al resto della rosa, con l’eccezione di Reina e Mario Rui. Entrano Insigne, Milik e Ounas che sembrano già affiatati. Mentre in difesa tocca a Koulibaly e Tonelli, mentre a centrocampo c’è spazio per Allan, Zielinski e Jorginho. L’attaccante polacco, che deve combattere se vuole togliere il posto in squadra a Mertens, con un colpo di testa in tuffo realizza il gol del 5-0. Il franco-algerino Ounas realizza il suo primo gol con il Napoli con un gran tiro dalla distanza e mostra di avere delle grandi qualità. Poi segna ancora Milik, che in rovesciata fissa il punteggio sul 7-0. Il bomber polacco lascia il posto a Pavoletti negli ultimissimi minuti, ma l’ex genoano non riesce a togliersi lo sfizio del gol.