Sospiro di sollievo per il Napoli, e per il suo portiere Pepe Reina che sarà regolarmente in campo nel prossimo match. Lo spagnolo non corre alcun rischio di prova tv per l’eventuale simulazione nell’azione che ha portato all’espulsione del difensore avversario Silvestre in Napoli-Sampdoria valida per l’ultimo turno in Serie A. Il nome dell’estremo difensore non è presente nella nota del Giudice Sportivo, che non ha ricevuto alcuna segnalazione. L’episodio infatti non rientra nella casistica prevista da Codice di Giustizia sportiva, non essendo un caso di condotta violenta o gravemente antisportiva che sarebbero tra l’altro sanzionabili con la Prova Tv, solo in caso di espulsione diretta. Il giocatore della Samp invece è stato sanzionato in campo con il secondo giallo che ha poi portato inevitabilmente al rosso.

Considerato che nel caso di specie l'istanza della società non attiene comunque ad alcuna delle ipotesi di condotta gravemente antisportiva – si legge nel comunicato del Giudice Sportivo – ed alle fattispecie tassativamente previste dal richiamato art. 35, comma 1.3, CGS; tutto ciò premesso dichiara inammissibile la richiesta di esame.

Una doccia fredda dunque per il presidente blucerchiato Ferrero che all’indomani della sfida tra il Napoli e la sua Sampdoria aveva rincarato la dose contro Reina, bissando l'attacco all'arbitro dell'immediato post-gara, ai microfoni di Radio Crc: "Un calciatore dal suo spessore può essere assunto come il nuovo simulatore dell'Alitalia perché cercano un signore e se Reina anziché fare il portiere del Napoli può andare a lavorare lì. E’ Reina che che ha indotto l'arbitro all'errore e non è la prima volta che lo fa. Di Bello è stato truffato da Reina che è uno dei calciatori più antisportivi che esistono nel mondo del calcio. Lo ha messo nella condizione di sbagliare, sapete che Reina è un grande simulatore e l'arbitro ci è caduto. Ho sempre difeso gli arbitri, non ce l’ho con gli arbitri, ma rivedendo le immagini, Reina ha avuto anche la faccia tosta di dire cose inesatte".

Vota l'articolo:
4.07 su 5.00 basato su 227 voti.
Aggiungi un commento!