Pronti, via. La nuova stagione è iniziata con l'arrivo tradizionale a Dimaro, in Trentino dove oramai da anni il Napoli ha stabilito la propria sede estiva per la preparazione della stagione che inizierà a fine agosto. Un ritrovo che durera' fino al 25 luglio e che servirà come sempre per Massimo Sarri a gestire il gruppo, cementarlo e renderlo ancora più forte del passato. Gli azzurri sono arrivati in volo fino a Verona e poi in bus fino' in Val di Sole dove sono stati accolti da centinaia di tifosi pronti a rendere omaggio ai loro beniamini. Un entusiasmo contagioso che dovrà spingere la squadra a ripartire da dove si era fermata: giocando il miglior calcio d'Italia e trovando quella continuità di risultati che nell'ultima parte di campionato ha sbaragliato qualsiasi rivale.

Mertens e Hamsik i più applauditi – I tifosi presenti a Dimaro non si sono risparmiati: cori per tutti i protagonisti azzurri alla loro discesa dal bus, a cominciare dal tecnico Maurizio Sarri che è sempre al centro dell'attenzione, essendo stato il grande fautore di un Napoli bello e vincente. Particolarmente calorosi quelli per i protagonisti dell'ultimo campionato che hanno permesso al Napoli di arrivare al terzo posto: Dries Mertens e Marek Hamsik sono stati i più applauditi.

Tutta la rosa presente – Ma c'è stata anche un po' di gloria per i nuovi arrivi, come Adam Ounas che si è ritagliato un po' di spazio per qualche foto e autografo. Agli ordini di Sarri ci sono tutti i giocatori al momento inseriti in rosa, I tre portieri Reina, Sepe, Rafael; i difensori Albiol, Chiriches, Ghoulam, Hysaj, Contini, Koulibaly, Maggio, Maksimovic, Strinic, Tonelli; i centrocampisti Allan, Diawara, Jorginho, Giaccherini, Hamsik, Rog, Zielinski; e gli attaccanti Insigne, Mertens, Callejon, Milik, Leandrinho, Ounas, Pavoletti, Zapata.