Il Napoli è alla ricerca di un portiere per il prossimo campionato. I dirigenti partenopei recentemente hanno effettuato un sondaggio per Szczesny, numero uno della Roma che però è di proprietà dell’Arsenal, che lo valuta tantissimo – quasi venti milioni di euro. Szczesny vorrebbe rimanere in giallorosso e se così sarà la squadra del presidente Pallotta sarà costretta a mettere sul mercato Lukasz Skorupski, numero uno polacco di proprietà del club giallorosso che sta difendendo egregiamente i pali dell’Empoli. Nella Capitale Skorupski probabilmente non ci resterà, anche perché la Roma in rosa ha pure Alisson, portiere della nazionale brasiliana. Il bel campionato del portiere ventiseienne e l’affollata rosa di portieri della Roma sono sotto gli occhi di tutti. E per questo Skorupski è nel mirino della Fiorentina, del Torino e soprattutto del Napoli, che ha contattato il procuratore del giocatore.

Secondo quanto riferisce gianlucadimarzio.com l’agente del numero uno Bartolomej Bolek avrebbe incontrato nei giorni scorsi il direttore sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli. I due avrebbero iniziato a parlare di un eventuale trasferimento in azzurro di Skorupski. Secondo alcune indiscrezioni la chiacchierata sarebbe stata abbastanza proficua. Questo naturalmente non stupisce, perché il Napoli, arriverà almeno terzo e, giocherà la Champions League nella prossima stagione, ciò di sicuro alletta il calciatore.

Skorupski piace al Napoli, perché è un giocatore ancora giovane e con grandi margini di crescita. Dovesse arrivare alla corte di Sarri troverebbe Milik e Zielinski, suoi connazionali, e non avrebbe grosse difficoltà ad ambientarsi. Il polacco, autore di un grande campionato in cui si è rivelato un para-rigori, potrebbe soffiare il posto a Pepe Reina, che comunque rimarrà fino al termine del suo contratto nella squadra di Sarri.