Il record di gol in trasferta della Juventus resisteva da 67 anni, il Napoli lo ha eguagliato a Torino: cinque reti al Toro di Mihajlovic, 46 nel complesso quelle realizzate lontano dalle mura amiche e adesso il primato fissato nella stagione 1949/1950 traballa e può crollare. All'ultima di campionato la squadra di Sarri sarà di scena a Genova contro la Samp e, nella speranza di festeggiare la conquista del secondo posto (che vale l'accesso diretto alla Champions), potrà scolpire il proprio nome nell'almanacco delle statistiche di Serie A.

Abbiamo avuto la giusta mentalità, un bel gioco e siamo riusciti a fare tanti gol – ha ammesso Callejon a caldo -. Speriamo di continuare così fino alla fine. Nel primo tempo è mancato il secondo gol per stare più tranquilli, ma nella ripresa abbiamo mostrato più cattiveria.

Come le grandi d'Europa. Il muro dei cento gol è stato già sorpassato, i partenopei sono a quota 86 in campionato che diventano 107 considerando il computo stagionale (+1 rispetto all'anno scorso, quando la prima linea era impegnata essenzialmente sulle prodezze dell'attaccante argentino). Più di quanto fatto con Higuain: l'argentino è solo un ricordo, gli azzurri hanno un passo devastante con Mertens (25), Insigne (16), Callejon (13), Hamsik (11) in doppia cifra.

Bagarre in coda per la salvezza.

La lotta salvezza, che quest'anno sembrava non dovesse esserci è diventata caldissima a due giornate dal termine. Il Crotone battendo l'Udinese continua la sua meravigliosa rimonta e si porta a un solo punto dall'Empoli, che è stato sconfitto per 3-2 dal Cagliari, che nel primo tempo ha ipotecato l'incontro con le reti di Sau e Farias (doppietta). Pesantamente coinvolto ora c'è anche il Genoa, che è stato sconfitto per 1-0 dal Palermo, che con Bortoluzzi ha ottenuto sette punti in tre partite e da squadra seria si è impegnata al massimo e ha conquistato tre punti più per l'onore che per la classifica.

Il Genoa ha 33 punti, l'Empoli 32 e il Crotone 31. Nel prossimo turno i calabresi giocheranno in casa della Juventus, sulla carta una partita quasi impossibile (in casa i bianconeri hanno vinto in campionato 33 delle ultime 34 partite), ma lo scudetto potrebbe arrivare già oggi e mercoledì la squadra di Allegri giocherà anche la finale di Coppa Italia. Mentre l'Empoli ospiterà l'Atalanta, a cui manca un punto per la qualificazione diretta in Europa League. Il Genoa invece ospiterà il Torino. Mentre all'ultima giornata il Crotone giocherà in casa con la Lazio, il Genoa sfiderà la Roma all'Olimpico, mentre il Palermo scenderà in campo a Palermo.