Il Napoli sta studiando tutte le variabili per capire dove, come e quando rinforzare la rosa a disposizione di Maurizio Sarri in vista del preliminare di Champions League e ridurre il gap con la Juventus. La squadra partenopea non è tra le più attive in questa prima fase del mercato ma qualcosa si muove: il primo obiettivo del ds Giuntoli è Adam Ounas, esterno offensivo del Bordeaux che piace molto a Maurizio Sarri e potrebbe rappresentare una valida alternativa a Callejon e Insigne.

La trattativa sembra essere ben avviata e potrebbe anche chiudersi entro pochi giorni: l'unico problema sembra esser la richiesta di 12 milioni di euro del Bordeaux che il Napoli punta a limare.

La questione portiere.

Pepe Reina rimarrà a Napoli? La rottura tra il portiere e De Laurentiis sembra essere non sanabile e nelle ultime ore si sarebbero intensificati i colloqui con il Manchester City: Pep Guardiola lo porterebbe volentieri in Inghilterra. Per quanto riguarda il Napoli, invece, Giuntoli ha cercato Zoet del Psv, ha chiesto informazioni su Cragno e su Neto. Nella lista dei possibili sostituti di Reina ci sono anche Leno e Consigli.

Il rinnovo di Zielinski è vicino.

Si lavora per il rinnovo di Piotr Zielinski: il centrocampista polacco vorrebbe un ritocco dell'ingaggio che De Laurentiis è disposto ad arrivare fino a 2 milioni ma il presidente vorrebbe togliere l'attuale clausola rescissoria da 70 milioni fissata lo scorso anno.

Koulibaly nel mirino del Chelsea.

Già lo scorso mercato c'era stato un interesse importante e puntuale anche quest'anno arrivano le voci di un Chelsea pronto ad investire su Kalidou Koulibaly: il difensore franco-senegalese costa più di 60 milioni di euro e il Napoli non ha nessuna intenzione di privarsene ma il mercato è appena cominciato e il Chelsea resterà alla finestra a monitorare la situazione.