Tutti per uno, uno per tutti. Ci sarà anche Lorenzo Tonelli a Madrid, Sarri ha deciso d'inserire il calciatore nella lista dei convocati per la gara di andata degli ottavi di Champions League. L'ex difensore dell'Empoli è stato escluso dalla lista Uefa e quindi non potrà scendere in campo ma ha voluto essere accanto ai compagni di squadra in un momento così bello, emozionate e importante della stagione. La sfida del ‘Santiago Bernabeu' è un appuntamento imperdibile, gli azzurri vi arrivano con i favori del pronostico che pendono dalla parte delle merengues ma trascinati dall'entusiasmo e dalla forza del gruppo. Ad attenderli in Spagna c'è anche Diego Armando Maradona, che il presidente De Laurentiis ha voluto nello stesso albergo dei partenopei perché l'ex Pibe ci metta ‘la mano de dios'…

La ‘missione impossibile' è scattata dopo la vittoria col Genoa, la partenza in aereo e l'arrivo in hotel scandiranno il conto alla rovescia per i novanta minuti in programma domani sera. Diecimila i tifosi (compresi coloro che saranno a Madrid) che spingeranno Mertens & co. nella tana dei blancos. Chi resterà a casa potrà assistere al match che verrà trasmesso in diretta tv e in streaming per gli abbonati di Mediaset Premium.

Quanto alle scelte di formazione, il Napoli che si opporrà al Real Madrid è quasi fatto: due i dubbi da sciogliere da parte dell'allenatore che ha letteralmente blindato il gruppo da ogni ingerenza esterna: se confermare Diawara accanto a Zielinski – in forma straordinaria – oppure puntare su Jorginho e Allan. Per il resto, coppia centrale difensiva imperniata su Albiol e Koulibaly, mentre Hysaj e Ghoulam agiranno sulle corsie esterne. Centrocampo che ruota intorno al capitano, Hamsik. Attacco col tridente leggero che si completa con Callejon e Insigne accanto a Mertens.