Il Nizza si rinforza in vista del playoff di Champions League con il Napoli. I rossoneri hanno trovato l’accordo con Wesley Sneijder, il trentatreenne trequartista olandese, che sembrava poter tornare in Serie A, già in serata arrivare nella città del Sud della Francia e firmerà un contratto di un anno, con un’opzione sul secondo. Il giocatore, che quindi sarà eleggibile per la sfida di Champions, guadagnerà 1,8 milioni di euro netti più bonus.

Colpo di mercato del Nizza, preso Wesley Sneijder.

Sembrava dovesse tornare in Italia o sembrava dovesse trasferirsi negli Stati Uniti Wesley Sneijder, che invece dopo essere stato messo alla porta dal Galatasaray è rimasto nel calcio conta e, comunque vada il playoff con il Napoli, disputerà le coppe europee. Sampdoria e Bologna avevano pensato a lui, ma poi non se n’era fatto più niente. Un paio di squadre di MLS lo hanno cercato anche in modo insistente, ma Sneijder voleva una squadra che gli permettesse di giocare almeno l’Europa League, perché solo giocando con un club di buon livello Sneijder può mantenere il posto in squadra e la fascia di capitano della nazionale olandese.

Sneijder ritrova Balotelli.

Wesley Sneijder va a rinforzare una squadra che lo scorso anno ha conquistato uno storico terzo posto in Ligue 1 e che dopo oltre cinquant’anni ha la possibilità di giocare la Champions League. La squadra di Favre è composta da tanti giocatori abbastanza giovani che non ha vinto tantissimo, con l’eccezione di Balotelli che con Sneijder ha vissuto un’annata memorabile nel 2010. Perché assieme, anche se l’olandese era un intoccabile di Mourinho mentre SuperMario era la prima riserva in attacco, hanno conquistato uno storico ‘triplete’.

A post shared by Mario Balotelli🇮🇹🗿👪 (@mb459) on

Ora i due cercheranno di giocare nuovamente la Champions League. Per farlo Sneijder e Balotelli dovranno eliminare il Napoli. Le due sfide si disputeranno il 16 e il 22 agosto.