Napoli-Udinese sarà una partita particolare per il club partenopeo e non solo perché potrebbe significare, in caso di vittoria, un altro passo fondamentale per assicurarsi l'accesso alla prossima Champions League. Il club friulano e quello campano sono infatti legati a doppio filo da trame di mercato passate e future. Pozzo e De Laurentiis non hanno mai nascosto il loro feeling scambiandosi giocatori importanti e attualmente in bianconero giocano elementi che interessano da vicino Giuntoli e il mercato estivo partenopeo. In primis, Duvan Zapata che, di proprietà del Napoli, è a fine prestito biennale, ma ci sono anche altri giovani che potrebbero fare al caso di Sarri, come Jankto e Fofana.

Tre nomi per il nuovo Napoli – Duvan Zapata, Jakub Jankto e Seko Fofana, tre nomi per il futuro del Napoli. Il primo in chiave cessione, gli altri due come nuove entrate per la prossima estate. Anche se non sarà presente al San Paolo causa infortunio, chi in prospettiva interessa di più a Giuntoli è il centrocampista franco-ivoriano che ben si è comportato in questa stagione in Friuli. Un interesse forte, tanto da aver già avvisato la società bianconera che con il suo direttore sportivo, Nereo Bonato ha confermato che i giocatori sono monitorati dagli osservatori campani.

Zapata, cessione da 10 milioni di euro – Zapata, l'unico che non sembra rientrare nei prossimi piani tecnici di Sarri, sarà l'elemento determinante perché gli altri due giocatori possano arrivare sotto il Vesuvio: la cessione dell'attaccante di proprietà del Napoli, a Udine da due anni, servirebbe infatti per avere soldi da investire immediatamente. Pozzo ha già fatto sapere che non intende riscattare il giocatore che ha un buon mercato soprattutto all'estero dove il cartellino è valutato attorno ai 10 milioni di euro.

Jankto e Fofana per Sarri – Jantko, dopo un prestito in Serie B e un apprendistato ad Ascoli, è esploso in zona goal in Serie A proprio grazie all'Udinese. Centrocampista fisico e tecnico, piace molto a Sarri che lo sta monitorando da tempo. Giuntoli sarebbe anche pronto ad una offerta e al San Paolo il ceco sarà l'osservato speciale vista l'assenza di Fofana. E' il 21enne parigino la prima scelta dell'estate visto che Sarri lo reputa già pronto per il grande salto dopo una stagione da titolare al Bastia e una all'Udinese.