A centrocampo la Juventus cerca i rinforzi giusti e necessari per dare ad Allegri una squadra – se possibile . ancor più competitiva e completa sia da un punto di vista tecnico che mentale. Un lavoro delicato perché i giocatori di valore ci sono ma costano tantissimo e l'obiettivo principale è riuscire a trovare qualche talento a basso prezzo. Così, al di là dei campioni che tutti vogliono, Marotta e Paratici stanno valutando anche i profili minori, come quello del centrocampista N'Zonzi del Siviglia che, davanti all'interesse bianconero si è fatto avanti in maniera chiara.

Qualità in mediana – Steven N’Zonzi, dunque, potrebbe essere un obiettivo concreto del mercato juventino per quanto riguarda la mediana dove, persi Pirlo, Vidal e Pogba serve qualità quantità e carisma necessari per costruire gioco e fermare quello avversario. Il centrocampista francese è fortemente attratto dall’esperienza in bianconero, con la Juventus che non ha negato l'idea di ingaggiarlo per quest'estate. Il nuovo ds Oscar Arias, del Siviglia, ha ricevuto la richiesta di cessione da parte del proprio giocatore che non vorrebbe altre proposte parallele recapitate da top club europei che non siano i campioni d'Italia in carica.

Trattativa aperta – Il centrocampista di origine congolese ha comunicato la propria volontà («Voglio la Juventus ») sia personalmente sia attraverso il papà-manager, l’unico a rappresentarlo: N'Zonzi spera solo che la società di corso Galileo Ferraris trovi un accordo con Siviglia, al quale è molto legato, evitando lo strappo della clausola di rescissione per riuscire ad arrivare in bianconero prima della fine della sessione estiva di calciomercato. Il presidente Castro sembra propenso all'affare, aprendo alla trattativa con la Juventus: "Non sappiamo se questa settimana ci si incontrerà, non abbiamo fretta, ma non mi risulta che N’Zonzi abbia un accordo con la Juve".