Venti giorni per cullare il sogno iridato. La Nazionale Under 20 di Alberigo Evani vola in Corea del Sud per il Mondiale di categoria che vedrà gli azzurrini impegnati contro Uruguay (21 maggio alle ore 20 locali, le 13 in Italia), Sudafrica (24 maggio alle ore 17 locali, le 10 italiane) e Giappone (27 maggio alle ore 20 locali, le 13 italiane): l'obiettivo è conquistare la qualificazione alla fase a eliminazione diretta, con il sogno "di arrivare fino in fondo", come racconta il capitano Mandragora deciso a riscuotere quelle soddisfazioni finora mancategli anche per malasorte.

Nel novero dei nomi scelti dal commissario tecnico spiccano Plizzari (portiere del Milan da molti definito il ‘nuovo' Donnarumma), Orsolini dell'Ascoli (ma già sotto l'ala della Juventus), l'ex Pescara, Mandragora (anche lui di matrice juventina), e Marchizza della Roma. Tra gli altri calciatori di Serie A ci sono anche Dimarco dell'Empoli, Barella del Cagliari e Pezzella del Palermo. Nulla da fare per Locatelli e Chiesa, già nell'orbita dell'Under 21 di Gigi Di Biagio.

L'impegno sappiamo che è difficile – ha ammesso Evani alla vigilia della partenza – ma ci teniamo a fare un buon mondiale. Ci sono ragazzi forti e motivati. La squadra è pronta, si sta allenando bene e sono fiducioso dei miei ragazzi.

La lista dei 21 convocati di del ct Evani.

Portieri Samuele Perisan (Udinese), Andrea Zaccagno (Pro Vercelli); Alessandro Plizzari (Milan) Difensori: Mauro Coppolaro (Latina), Federico Dimarco (Empoli), Riccardo Marchizza (Roma), Giuseppe Pezzella (Palermo), Giuseppe Scalera (Fiorentina), Leonardo Sernicola (Fondi), Filippo Romagna (Brescia) Centrocampisti: Nicolò Barella (Cagliari), Alfredo Bifulco (Carpi), Paolo Ghiglione (Spal), Rolando Mandragora (Juventus), Simone Minelli (Albinoleffe), Matteo Pessina (Como), Mattia Vitale (Cesena).