L'infortunio di Lucas Biglia è la nota stonata di queste ultime ore in casa Milan. Il centrocampista argentino prelevato dalla Lazio è stato costretto a fermarsi per un problema muscolare. Nell'attesa che test clinici forniscano un responso più chiaro sulle condizioni del calciatore: il timore è che possa aver sofferto per uno stiramento, una grana che rischia di sottrarre a Montella una pedina preziosa per la mediana e al calciatore la soddisfazione di debuttare nei primi appuntamenti ufficiali della stagione.

Tour de force, 4 gare in 10 giorni dopo il Betis. Dunque, niente amichevole con il Betis Siviglia per il sudamericano, escluso dalla lista Uefa. La gara di domani sera – mercoledì 9 agosto, allo stadio "Massimino" di Catania, ore 20.30, diretta tv su Rete 4 – farà da prologo a un tour de force da quattro partite in dieci giorni giorni. Un calendario fitto che annovera giovedì 17 agosto a San Siro la gara di andata del playoff di Europa League contro lo Škendija; domenica 20 l'esordio in campionato a Crotone; giovedì 24 la trasferta a Skopje (in Macedonia) per il ritorno di EL; infine il debutto casalingo contro il Cagliari in Serie A.

Ultimi test in attesa del botto di mercato in attacco. Appuntamenti serrati che costringeranno il tecnico alla giusta rotazione della rosa, dosando le energie della squadra messe a dura prova da questo pre-campionato scandito sì dai colpi di mercato e dagli investimenti milionari ma anche dalla grande attesa da parte della tifoseria che sogna il riscatto dopo le ultime annate e l'ennesimo botto al tavolo delle trattative… Quale? Magari, Ibrahimovic rimasto nel cuore dei sostenitori. Oppure un top player come Diego Costa. O, ipotesi più probabile, lo sbarco a Milanello di Kalinic.

Bonucci con la fascia di capitano. Quasi sicuramente Montella schiererà per la prima volta dal primo minuto Bonucci (a cui verrà data la fascia da capitano), mentre oltre a Biglia restano a casa (ma non per problemi fisici) Donnarumma, Musacchio, Conti, Bonaventura e Niang. Spazio, invece, per André Silva, Calhanoglu e Suso, finora poco utilizzati.

La lista dei 20 calciatori convocati per la sfida col Betis: portieri Antonio Donnarumma, Soncin, Storari difensori Abate, Antonelli, Bonucci, Gomez, Rodriguez, Simic, Zapata centrocampisti Calhanoglu, Kessié, Locatelli, Mauri, Montolivo, Sosa attaccanti Borini, Cutrone, André Silva, Suso.