Il closing è ancor lontano, proprio come la fine della trattative per i rinnovi eccellenti. La situazione paradossale che sta vivendo il Milan e i suoi tifosi, rischia di implodere e di dare il via ad un possibile fuggi fuggi da Milanello. In attesa di novità dal fronte Raiola per il futuro di Gigio Donnarumma, anche lo stesso Suso guarda con interesse all'accordo tra Fininvest e Sino-Europe Sports. L'ex Liverpool, insieme ad altri compagni, è infatti in attesa che tutto si concluda per poter discutere e firmare il prolungamento con il club di via Aldo Rossi. Approfittando dello stallo nel quale versa la trattativa, molte società si sono fatte però avanti con l'entourage dello spagnolo. Oltre all'interessamento del Tottenham e a quello presunto della Juventus campione d'Italia, anche a Madrid è tornato di moda il nome di Suso.

Il "Cholo" chiama Suso.

Nella settimana in cui il commissario tecnico spagnolo richiama in nazionale Deulofeu, le big di Spagna sono così tornate a scoprire il 23enne di Cadice: protagonista nel proprio paese solo nella stagione 2013/14 con la maglia dell'Almeria. Come riportato il quotidiano spagnolo AS, Suso è entrato nel mirino dell’Atletico Madrid che lo vorrebbe in biancorosso a partire dalla prossima stagione, indipendentemente da quello che sarà il destino del "Cholo" Simeone. Vincolato da un contratto con il Milan fino al 2019, l'ex attaccante del Genoa è stato uno dei protagonisti della stagione della formazione di Vincenzo Montella. al di là della prestazione super a Doha, in 14 presenze Suso ha segnato 5 reti e fornito anche 6 assist decisivi per i suoi compagni. L'intenzione del giocatore è quella di prolungare con il Diavolo, ma se la trattativa con SES dovesse ritardare ulteriormente o addirittura saltare, lo spagnolo potrebbe anche dire addio al club lombardo.